14 Ottobre 2022
10:24

Il testo e il significato di Viola, Fedez e Salmo insieme per un divertissement pop punk

Salmo e Fedez hanno pubblicato “Viola”, la canzone pop punk che sancisce il ritorno della pace tra i due.
A cura di Redazione Music
Salmo e Fedez
Salmo e Fedez

Il fatto che l'uscita del primo singolo che vede collaborare Fedez e Salmo, "Viola", coincida con il ritorno ufficiale dei Blink182 è un caso ma potrebbe non sembrarlo. Un pezzo punk pop, che ha nei Blink, sicuramente, uno dei riferimenti, allontanandosi dalle sfumature più hip hop dei due e riprendendo i loro amori del passato (prima di diventare uno dei rapper più amati del panorama, Salmo suonava la batteria in gruppi hardcore e stoner, tra gli altri). La canzone affonda le mani proprio in quelle sonorità à la Blink e Millencolin, e sembra soprattutto un enorme divertissement dei due, anche dopo il video che hanno postato sui rispettivi canali social. Prendersi una pausa dai propri progetti singoli per lasciarsi andare alle proprie passioni adolescenziali ci sta, soprattutto se fatto con l'attitudine giusta. I due, poi, si ritrovano dopo anni di screzi e litigi, culminati nel dissing via social dopo il concerto a sorpresa che Salmo tenne a Olbia e che creò non poche polemiche a causa dele restrizioni Covid.

Il significato di Viola

Salmo si è calato completamente nel mondo di Fedez, che ha portato nel progetto il suo gruppo di scrittura, ovvero Dargen D'Amico, Paolo Antonacci e Davide Simonetta, che ha curato anche la produzione musicale. La canzone ha un andamento pop punk, appunto e un ritornello catchy, un classico del Fedez contemporaneo, che ormai sforna tormentoni ogni estate, mentre Salmo cerca di prendersi il suo spazio e benché riesca a starci alla perfezione sembra comunque quello più strano da ascoltare, non fosse altro per quello a cui ci ha abituati. La canzone parla di una relazione che in poco tempo si trasforma da fuoco ai mal di testa, tra fogli viola (i 500 euro) e baci che non sanno di niente: "Ci vuole un anno per capirti, eh, più mal di testa chе vestiti da un po'. Che cazzo hai non lo so, dici no" canta Fedez, mentre a Salmo tocca ribadire: "Ho speso tutti i soldi, adesso ho solo buchi nelle mani (Uh) Per te che in fondo non ricordo più come cazzo ti chiami". Chissà se resterà una canzone una tantum o è il primo passo di un nuovo progetto. C'è da dire, ovviamente, che probabilmente la canzone non sarà ricordata come il culmine delle loro carriere, anzi, piuttosto niente più che come un gioco per ritrovarsi su un terreno comune e ricordare i bei tempi andati.

Il testo di Viola di Salmo e Fedez

Cerco di non pensare al giorno che ti ho dato le chiavi
Cerco di non pensare al sesso, ma tu cambi i miei piani
Oh, oh-oh
Ma che cosa te ne fai dei fogli viola?
Oh, oh-oh, oh-oh, oh
Se poi li spendi da sola

Se ci scende, cosa ci prende?
Certi baci non sanno di niente
Sto cercando disperatamente
Nella notte più lunga di sempre

Mama, però non mi dire di no
Nudi subito, nudi subito
Meglio di noi non esiste, non può, vieni subito
Ci vuole un anno per capirti, eh
Più mal di testa chе vestiti da un po'
Che cazzo hai non lo so, dici no
Che io pеr te ci morirei (Ah)

Ho speso tutti i soldi, adesso ho solo buchi nelle mani (Uh)
Per te che in fondo non ricordo più come cazzo ti chiami (Oh, oh-oh)
Spari su un cuore antiproiettile
Io posso amarti come un rettile (Oh, oh-oh)
Quindi leviamoci la pelle, tanto a che serve, baby?
Il peggio è passato, non guardo mai indietro
Ci sono già stato, oh
Io lo sapevo, tu sei una che
È di passaggio come nuvole

Se ci scende, cosa ci prende? (Yeah)
Certi baci non sanno di niente (Yeah)
Sto cercando disperatamente
Te nella notte più lunga di sempre (Ah, ah)

Mama, però non mi dire di no
Nudi subito, nudi subito
Meglio di noi non esiste, non può, vieni subito
Ci vuole un anno per capirti, eh
Più mal di testa che vestiti da un po'
Che cazzo hai non lo so, dici no
Che io per te ci morirei

Lo so, non stiamo mai insieme, non ti porto rispetto
Dici: "Smetti di bere, guarda come sei messo"
Un'altra scusa del mese, te l'avevo promesso
Ti richiamerò presto
E quel mezzo milione che mi piove sul letto
Giuro, non farà più nessunissimo effetto
Voglio farti di tutto, come la metti adesso?
Voglio fare del sesso oh-oh-oh

Mama, però non mi dire di no
Nudi subito, nudi subito
Meglio di noi non esiste, non può, vieni subito
Ci vuole un anno per capirti, eh
Più mal di testa che vestiti da un po'
Che cazzo hai non lo so, dici no
Che io per te ci morirei

(Ci morirei)
Ci morirei
(Ci morire–ahah)

Significato e testo di Per Averti, Pyrex veste di nero il pop italiano insieme a Rkomi
Significato e testo di Per Averti, Pyrex veste di nero il pop italiano insieme a Rkomi
Dopo la pace, Salmo e Fedez annunciano la collaborazione: cosa aspettarsi da
Dopo la pace, Salmo e Fedez annunciano la collaborazione: cosa aspettarsi da "Viola"
Fedez e Salmo, dopo gli scontri e la pace di San Siro, mostrano l'unica cosa importante: la musica
Fedez e Salmo, dopo gli scontri e la pace di San Siro, mostrano l'unica cosa importante: la musica
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni