27 Aprile 2021
11:56

Il significato di SnoB, l’ironica delusione d’amore raccontata da Alfa e Rosa Chemical

A poche settimane dal suo secondo disco ufficiale in studio, Alfa ha pubblicato uno dei primi singoli estratti: “Snob” con la collaborazione di Rosa Chemical. Il brano racconta in maniera ironica l’idealizzazione della propria relazione da parte dei due cantanti, con la delusione della scoperta del proprio partner.
A cura di Vincenzo Nasto

Lo scorso 22 aprile, in anteprima rispetto all'uscita del secondo disco di Alfa del prossimo 14 maggio, l'artista ha pubblicato uno dei singoli estratti, una collaborazione con il cantante torinese Rosa Chemical: "Snob". Il brano in cui Alfa continua a giocare con alcune sonorità dance pop, vede i due artisti raccontarsi con ironia all'interno di relazione amorose tossiche, insoddisfacenti, che hanno tradito la loro fiducia. Il brano, prodotto dalla coppia Marz – Zef, è una narrazione di un amore idealizzato e delle delusioni, che gioca, appunto, attraverso il concetto di aspettative iniziale e impressioni che durano fin troppo poco, accompagnate da un ritornello cantato che esalta le abilità canore del genovese Alfa.

Il significato di SnoB

Il 14 maggio si avvicina e Alfa, nome d'arte del cantante genovese Andrea De Filippi, ha pubblicato lo scorso 22 aprile uno dei singoli estratti dal suo secondo album ufficiale: "Nord". Il brano, che vede la collaborazione del cantante Rosa Chemical, è un brano sull'idealizzazione del proprio partner, che man mano mostra il suo vero essere, deludendo il rapporto costruito con i cantanti. Lo stesso Alfa, che su Instagram aveva confessato la voglia di una collaborazione con Rosa Chemical che si trascinava da anni, ha pubblicato il video ufficiale del brano, che vede i due protagonisti raccontare la propria storia su un campo da golf, durante una partita. Il gioco delle apparenze si può leggere già nella strofa di Alfa che canta: "Ti ho presentato i miei, eri educata, elegante e poi davi a tutti del lei, ma la vera che gira con la maglia dei Green Day e dice ai suoi che va a ‘Dam per vedere i musei". Il tutto viene rinforzato nel ritornello "Ma con te ho passato ore pensando fosse amore, e invece sei una snob". Sorprende e non poco, l'attitudine pop al brano di Rosa Chemical, che spogliandosi dal personaggio irriverente, soprattutto nel lessico, regala un racconto, una strofa personale, che culmina nei versi finali della sua strofa: "Baby, non siamo umani, ma tienimi le mani, mentre dici che rimani, e pensi a un modo per andartene domani".

Il testo di SnoB

Giuro non lo so
Che cos’è il bon ton
Ma con te ho passato ore
Pensando fosse amore
E invece sei una snob
Chiedi come sto
Mi si abbassa l’umore
Come la voce in hangover
Okay

Ti ho vista la prima volta, che fumavi alla porta
Di un locale chic da cui volevi andare via di corsa
Ti ho fermata per sbaglio, in realtà l’ho fatto apposta
Abbiamo parlato per ore e ci siamo presi una sbronza
Ma tu guarda che stron-
Ti ho presentato i miei
Eri educata, elegante e poi davi a tutti del lei
Ma la vera che gira con la maglia dei Green Day
E dice ai suoi che va a ‘Dam per vedere i musei, ma tu
Fammi dire quattro parole
Voglio fatti, mica parole
Mi lanci i vestiti dal balcone
E gridi che sono un accattone
Ti ho portata a Paris un weekend
Ed hai fatto le foto ai gargoyle
Noi volevamo cambiare il mondo
Ma è il mondo che ha cambiato noi

Giuro non lo so
Che cos’è il bon ton
Ma con te ho passato ore
Pensando fosse amore
E invece sei una snob
Chiedi come sto
Mi si abbassa l’umore
Come la voce in hangover
Yeah, yeah, yeah

Pensavo fosse amore e invece no (no)
Inutile che chiedi come sto
Se vuoi quando mi vedi tipo boh
Sei col tipo e dici no
Che non lo ami ma ti compra le Vuitton
E ti ho portata a Barcellona per un weekend
Parlavi solo della weed
Di come vuoi sfondare nella vita sopra i G
Fare le feste coi vip
Io mi chiedo perché son finito qui
Se è vero che in amore vinci quando scappi
Tu hai vinto mille volte, allora dimmi perché piangi
Baby. non siamo umani, ma tienimi le mani
Mentre dici che rimani
E pensi a un modo per andartene domani

Giuro non lo so
Che cos’è il bon ton
Ma con te ho passato ore
Pensando fosse amore
E invece sei una snob
Chiedi come sto
Mi si abbassa l’umore
Come la voce in hangover
Yeah, yeah, yeah

Ma tu c’hai sempre quell’aria
Da universitaria
In ansia per gli esami
Che sogna le spiagge in Spagna
E tu c’hai sempre quell’aria
Sfacciata ed elitaria
Pensavo fosse amore
Ma non ci sei come Laura [Nota: citazione alla famosa canzone di Nek, Laura non c´e]

Giuro non lo so
Che cos’è il bon ton
Ma con te ho passato ore
Pensando fosse amore
E invece sei una snob
Chiedi come sto
Mi si abbassa l’umore
Come la voce in hangover
Yeah, yeah, yeah

Rosa Chemical, da Polka 2 alle provocazioni linguistiche: "Bisogna insegnare che l'odio è l'errore"
Rosa Chemical, da Polka 2 alle provocazioni linguistiche: "Bisogna insegnare che l'odio è l'errore"
Il significato di "0 passi", la lettera d'amore di Deddy a Rosa Di Grazia ad Amici 2021
Il significato di "0 passi", la lettera d'amore di Deddy a Rosa Di Grazia ad Amici 2021
Dopo le delusioni d'amore Arisa canta la libertà sessuale: "Sono indipendente dall'amore di un uomo"
Dopo le delusioni d'amore Arisa canta la libertà sessuale: "Sono indipendente dall'amore di un uomo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni