Nei mesi scorsi, Mattia Barbieri, in arte Rondodasosa, è diventato uno dei nomi più caldi della scena rap milanese, per poi diventare un fenomeno nazionale anche grazie all'aiuto di Lazza e Capoplaza. Dall'uscita del suo Ep "Giovane Rondo", il brano "Slatt" con la collaborazione del rapper salernitano è stato uno dei brani più ascoltati su Spotify, superando in un mese i 15 milioni di stream ed è diventato anche popolare su TikTok, con la canzone apparsa in oltre 40mila video. Il brano racconta i primi passi del talento di San Siro nel piano superiore del rap game, quando i numeri cominciano a farsi importanti.

Il significato di Slatt

L'ep "Giovane Rondo" è uno dei progetti rap del 2020 più ambiziosi, in grado di portare il rapper Rondodasosa tra i grandi nomi della scena hip hop nazionale. Dopo le collaborazioni con Vale Pain nel singolo "Loboutin" e la partecipazione nell'Ep di Lazza nel brano "Slime", Rondodasosa raggiunge uno dei successi più clamorosi degli ultimi mesi con il brano "Slatt", a cui ha partecipato anche il rapper salernitano Capo Plaza. Il singolo in un mese ha raggiunto i 15 milioni di stream su Spotify, anche grazie alla presenza di Plaza e del producer multiplatino Ava. Il video pubblicato lo scorso 16 novembre, è primo in tendenze su Youtube, a certificare l'enorme seguito rivolto al giovane artista. Il brano racconta la scalata al successo di Rondodasosa, avvenuta negli ultimi cinque mesi, come afferma lo stesso rapper nel brano: "Dai non ci credo, dici chе hai fame ma no, non è vero, io ancora ci spero cinque mesi fa non sai quanto valevo". Un periodo difficile in cui anche per un rapper con tanta autostima, come Rondodasosa: "Ci stavo male nella mia stanza, mi ricordo non mangiavo niente, ci nutrivamo di arroganza, non è filato mai nulla bene".

Il testo di Slatt

AVA on the beat
Hey, i'm calling you, why don't you answer?
Ah, bitch, I'm Rondo
I'm in the street alone, yeah-eah
Ok AVA
This is my soul, yeah
(Rondo, Rondo, Rondo)
(Rondo, Rondo, Rondo)
(Rondo, Rondo, Rondo)
Yeah

Shawty qua con me (Con me)
Vuole poppare Perc
Io che sono solo, ho le pare con me (slatt but, what you say?)
Lei ama il mio slang (Slang)
Prima chiamavo il mio slime (Slime)
Ora chiamo il mio slatt (Slatt)
Shawty qua con me
Vuole poppare Perc (Perc)
Io che sono solo, ho le pare con me (slatt but, what you say?)
Lei ama il mio slang (Slang)
Prima chiamavo il mio slime (Slime)
Ora chiamo il mio slatt (Slatt)

Big Glock, eh (Big Glock)
Big move, eh (Big move)
Shawty vuole me, eh
Non ho nientе (Non ho niente)
Dai non ci credo, dici chе hai fame ma no, non è vero
Io ancora ci spero cinque mesi fa non sai quanto valevo (Slatt-slatt)
Se parli di me (Slatt-slatt), parli pure dei miei (Slatt-slatt)
Rondo sai è la new wave, come Roddy Ricch e Rod Wave
Ci stavo male nella mia stanza
Mi ricordo non mangiavo niente
Ci nutrivamo di arroganza
Non è filato mai nulla bene

Shawty qua con me (Con me)
Vuole poppare Perc (Perc)
Io che sono solo
Ho le pare con me (Slatt but, what you say?)
Lei ama il mio slang (Slang)
Prima chiamavo il mio slime (Slime)
Ora chiamo il mio slatt (Slatt)
Shawty qua con me
Vuole poppare Perc
Io che sono solo
Ho le pare con me (Slatt but, what you say?)
Lei ama il mio slang (Slang)
Prima chiamavo il mio slime (Slime)
Ora chiamo il mio slatt (Slatt)

Shawty vuole me
Vuole poppare Perc
Vuole una Birkin Bag (Bag)
Piena piena di cash
Vuole Plaza più Rondo (Più Rondo)
Sopra lo stesso beat
Pronto, chiamo il mio slatt
Movie, stiamo vivendo un film
Ya, ho cicatrici e tattoo sulle braccia
E senza catene nessuno mi tiene
Meglio parli poco che non ti conviene
Quaggiù sembra America e siamo a Milano
Ancora me lo sushi dal mio primo pezzo
E dove vuoi andare? Non sei di Chicago
Sei solo un coglione che vende al parchetto, okay
Moncler gonfio, racks su racks, è verde il conto
Total black e lei mi ama, ama lo slang e il mio vestiario
Mangio rappers zero percocet
Sette in una suite d'albergo
Con Cassandra, Chiara e Jennifer proviamo varie tecniche, ah (Gang, gang, gang)
Chiamo lo slatt slatt
Giro un altro back-backwoods
Tu parli: "Bla-bla" (Skrt, skrt)
Tra sti palazzi ho il passepartout
Fumando gas-gas diretto dalla California
Ma non posso stare tranquillo, bussano alla porta
[Ritornello: Rondodasosa]
Shawty qua con me
Vuole poppare Perc
Io che sono solo
Ho le pare con me (Slatt but, what you say?)
Lei ama il mio slang (Slang)
Prima chiamavo il mio slime (Slime)
Ora chiamo il mio slatt (Slatt)
Shawty qua con me
Vuole poppare Perc
Io che sono solo
Ho le pare con me (Slatt but, what you say?)
Lei ama il mio slang (Slang)
Prima chiamavo il mio slime (Slime)
Ora chiamo il mio slatt (Slatt)

I problemi con la giustizia di Rondodasosa

Prima della grande esposizione mediatica con i suoi primi brani e l'ep "Giovane Rondo", Mattia Barbieri, in arte Rondodasosa è stato al centro di vicende legate alla violenza tra giovani, coinvolto in un discreto numero di risse, tra cui le più famose avvenute a Genova e Milano. Nella prima, il rapper parrebbe a capo di un gruppo di ragazzi di Milano, scontratisi la scorsa estate nel capoluogo ligure contro ragazzi della città. Nella seconda, sarebbe coinvolta un'altra figura della scena nazionale, il rap romano Gallagher, che dopo esser salito a Milano, sembra essersi confrontato prima verbalmente e poi fisicamente con Rondodasosa. I due avrebbero testimoniato tutto attraverso le stories di Instagram, in una guerra da social, per i social.