Tredici mesi fa, la coppia di Youtube che sta cambiando il mondo dell'intrattenimento per bambini in Italia, i "Me contro te" formati dalla coppia siciliana Luigi Calagna e Sofia Scala, pubblicava il loro primo film: "La vendetta del signor S", una storia che raccontava il rapporto controverso tra i due eroi della storia e la controparte, il signor S. Una lotta che ritorna nel nuovo film, annunciato con un trailer diversi mesi fa: "Il mistero della scuola incantata". La seconda pellicola, che sarebbe dovuta uscire lo scorso dicembre, rinviata a causa dell'emergenza Covid, aveva visto un nuovo spiraglio nel mese di aprile, quello scelto per la pubblicazione. Anche questo secondo appuntamento è saltato, con "Il mistero della scuola incantata", rinviato al prossimo agosto. Ma gli youtuber siciliani hanno comunque voluto fare un regalo ai propri fan, anticipando una delle canzoni che ritroveremo all'interno del girato: "Mi troverai". Il singolo pubblicato lo scorso 3 aprile, ha raccolto in pochi giorni più di due milioni di visualizzazioni, una canzone che mostra ancora di più l'unione della coppia.

Mi troverai e il richiamo al bacio

Il 18 agosto è la data finale per l'uscita del nuovo film dei "Me contro te", a più di un anno di distanza dal film d'esordio "La vendetta del signor S". Quasi 9 milioni di incasso per la coppia di youtuber siciliani, diventati una delle punte di diamante della community di Youtube Italia, i primi nella penisola per l'intrattenimento dei bambini. Con i vari ritardi, dovuti al Covid-19, dell'uscita della seconda pellicola, inizialmente programmata per dicembre 2020, i "Me contro te" hanno voluto regalare un'altra anticipazione del nuovo film "Il mistero della scuola incantata", dopo il trailer dello scorso agosto: la canzone "Mi troverai", pubblicata lo scorso 3 aprile. Ancora protagoniste le avventure del duo contro il fantomatico "Signor S", l'antagonista che nella prima pellicola rinchiuse i due protagonisti nel suo laboratorio, sostituendoli con dei cloni pronti a compiere la missione: conquistare il mondo. Questa volta al centro del racconto c'è l'apertura di una nuova scuola, a cui viene invitata la coppia, in aggiunta il loro amico Pongo, che li invita per primi all'inaugurazione. La canzone ruota attorno al concetto di legame in grado di riuscire a oltrepassare le barriere e le distanze, rapporti che diventano più importanti della missione che si sta per compiere, come quando i due youtuber cantano: "E non m’importa dove vai, sai che mi troverai. È meglio perdere che perdere te, anche se non vinco mai". Il concetto viene ribadito di nuovo, quando si parla della vittoria del Signor S: "Il signor S si sbaglia, ha vinto questa battaglia, ma quanto è triste che non abbia nessuno con cui festeggiarla". Una particolarità del video, che con un ritmo calzante suggerisce anche un ballo, di cui i due youtuber hanno pubblicato anche la coreografia, è il richiamo a ciò che successe nei minuti finali della pellicola precedente: la scena del bacio, nel laboratorio del Signor S.

Il testo di Mi troverai

A volte ci sentiamo eroi
Ci sentiamo forti ma poi
Lo siamo ma visti da fuori e teniamo tutto dentro di noi
Ma dove tutto è possibile
Nel mondo dell’invisibile
C’è la magia con la quale puoi fare tutto quel che ti pare

Ed è un avventura che non scorderemo mai
Conta con chi sei, non conta ciò che hai
E navigheremo insieme in un mare di guai
Se lo vorrai

E non m’importa dove vai. Ahi ahi ahi.
Sai che mi troverai Ahi ahi ahi
E’ meglio perdere che perdere te
Anche se non vinco mai, ahi ahi ahi

A volte ci sentiamo liberi
Ci sentiamo quasi invincibili
Ma quando perdiamo il tesoro
A volte perdiamo anche gli stimoli
Il signor S si sbaglia
Ha vinto questa battaglia
Ma quanto è triste che non abbia nessuno con cui festeggiarla

Ed è un avventura che non scorderemo mai
Conta con chi sei, non conta ciò che hai
E navigheremo insieme in un mare di guai
Se lo vorrai

E non m’importa dove vai. Ahi ahi ahi.
Sai che mi troverai Ahi ahi ahi
E’ meglio perdere che perdere te
Anche se non vinco mai, ahi ahi ahi

La magia del ricordo
So che non finirà mai
E Se mi cadrà il mondo
So che lo reggerai

E non m’importa dove vai. Ahi ahi ahi.
Sai che mi troverai Ahi ahi ahi
E’ meglio perdere che perdere te
Anche se non vinco mai, ahi ahi ahi