Una delle più grandi rivoluzioni dell'intrattenimento per bambini è stato il passaggio dal piccolo schermo a quello del cellulare, con contenuti adatti a più gusti, in un mondo dagli infiniti colori e personalizzazioni. Un esempio possono essere in Italia la coppia di Youtuber formata da Luigi Calagna e la sua fidanzata Sofia Scalia, che assieme compongono i "Me contro te". I due giovani siciliani hanno uno dei canali Youtube più seguiti per l'intrattenimento dei più piccoli, con così tanto successo da aver avuto uno show su Disney Channel, un disco ufficiale, scritto quattro libri e arrivati al cinema con il film "Me contro te: la vendetta del signor S". Negli ultimi giorni, la coppia è stata protagonista anche sulle reti nazionali, con l'intervista a Verissimo e un riferimento al Grande Fratello, dove Cecilia Capriotti ha espresso un giudizio spiacevole sui ragazzi, in merito alla passione dei figli per la coppia dal grande seguito sulle piattaforme digitali.

Il successo dei Me contro te

I "Me contro te" nascono nel 2014, a pochi mesi dal fidanzamento della coppia, con i primi video caricati che seguivano le tendenze delle challenge americane, attraverso l'utilizzo di sfide a colpi di cibo piccante e tutorial di make up condotti da Sofì. Nei mesi successivi è avvenuto poi un processo di rivalutazione di una parte del pubblico che considerava non appropriati alcuni contenuti che vertevano verso un pubblico troppo giovane rispetto all'età dei due Youtuber. Ma i nuovi format e un linguaggio ancora più semplificato ha spinto sempre di più i "Me contro te" ad attrarre un pubblico tra i 5 e gli 11 anni, costruendo mese dopo mese una serie di contenuti focalizzati all'intrattenimento dei più giovani. Ad agevolarli anche l'utilizzo di un linguaggio elementare che riesce ad arrivare a tutti e l'utilizzo di colonne sonore in sottofondo, che man mano si trasformano in filastrocche divertenti. La continua espansione, sia in termini di piattaforme, che a livello contenutistico, permette ai "Me contro te" di arrivare su Disney Channel con la serie "Like me". L'appuntamento televisivo a puntate, che gira attorno all'ecosistema di una scuola frequentata dai due ragazzi, si trasforma anche nell'occasione per i "Me contro te" di cimentarsi nel mondo della musica. Infatti durante le puntate della serie tv vengono introdotti dei momenti musicali in cui i due ragazzi sono protagonisti, con la scelta del singolo "Princesa", in cui viene incastonato il momento del primo bacio della coppia nel programma. Il singolo raccoglie quasi 65 milioni di visualizzazioni sul loro profilo ufficiale, rivolgendo lo sguardo a un futuro progetto musicale.

Dalla tv di Cristina D'Avena al web

Questo potrebbe essere uno dei momenti cruciali, in Italia, del passaggio del sistema di intrattenimento per bambini dal piccolo schermo televisivo a quello multi-versione del web. Il successo di brani come "Baby Shark", la maggiore possibilità ed elasticità sul web di seguire programmi, con la consapevolezza di non accedere a contenuti indesiderati come nella televisione, ha portato una porzione sempre maggiore di pubblico genitoriale a spostare gli interessi dei propri figli sul web. Un processo di interiorizzazione digitale, che sicuramente non cancella ciò che ha fatto la storia della televisione per bambini e ragazzi in Italia, come la musica di Cristina D'Avena e la voce di tutti i doppiatori, ma che scava un altro enorme passo nella digitalizzazione fin da neonati delle nuove generazioni. Tutto ciò si può leggere non solo nel successo dei contenuti video dei "Me contro te", ma nel processo di affiliazione che questa coppia è riuscita a ottenere con il pubblico, riuscendo a trasportarlo su ogni piattaforma, dalla musica alle serie tv, dai libri al cinema, passando per il fumetto.

Dal primo progetto musicale ai quattro libri pubblicati

Warner Music ha scommesso sulla bontà del progetto di Luì e Sofì, e nell'ultimo anno ha pubblicato "Il Fantadisco Dei Me Contro Te: Canta Con Luì & Sofì". Il progetto musicale si rivolge a un pubblico tra i 5 e gli 11 anni, riuscendo a raccogliere tutti i successi che sono stati pubblicati su Youtube nell'ultimo anno, e alcuni contenuti nella produzione cinematografica: "Me contro te: la vendetta del signor S". Il disco contiene otto brani, tra cui i due successi "La vendetta del signor S" e "Insieme". La facilità con cui la coppia riesce a produrre su tutte le piattaforme contenuti adatti ai bambini, in grado di intrattenerli e in qualche modo anche educarli, è il segreto del successo, qualcosa che negli anni è stato limato per riuscire ad accontentare la fascia più ampia di pubblico. Il 2020 è stata anche l'occasione per la coppia di osservare la diffusione del Covid-19, con la missione di raccontarlo ai bambini senza spaventarli, informando con la leggerezza che serve in quei casi.

Il record al botteghino e il nuovo film nel 2021

Nel frattempo la coppia è anche protagonista nel campo letterario dal 2018, con la pubblicazione di quattro libri sotto la guida Mondadori: "Divertiti con Luì e Sofì" nel 2018, "Entra nel mondo di Luì e Sofì" nel 2019 insieme a "Le fantafiabe di Luì e Sofì" e infine nell'ultimo anno ha pubblicato "Sfida il Signor S con Luì e Sofì". Il successo imprenditoriale per i creator non finisce qui, perché dopo il successo da nove milioni al botteghino dell'esordio cinematografico, la coppia ritornerà con una nuova pellicola all'inizio del 2021. Il titolo sarà: "Me contro te: Il mistero della scuola incantata".