Il debutto del Jova Beach Party è arrivato. L'evento più atteso della stagione estiva, il tour di Cherubini sulle spiagge italiane, partiva da Lignano Sabbiadoro il 6 luglio con grandi aspettative. Dalle 16 alle 24 di ieri la spiaggia friulana è stata presa d'assalto da circa 45.000 spettatori, questi i numeri annunciati alla vigilia, con un sold out materializzatosi già da tempo. Una lunghissima serata con diversi artisti sul palco a precedere sul palco l'headliner Jovanotti. Lignano Sabbiadoro è stata la prima tappa del lungo tour dell'artista, che con questo concept innovativo e sperimentale toccherà diverse spiagge italiane nel corso di tutta l'estate.

Le prime parole di Jovanotti

Un evento attesissimo proprio per le difficoltà logistiche che può presentare una serata di questo tipo, in riva al mare. Ma a quanto pare tutto è scivolato in maniera perfetta, nonostante ci si sia messa anche la pioggia a tentare di ostacolare la prima tappa del Jova Beach Party. Una serata ampiamente raccontata sui social dall'account ufficiale di Cherubini, che a fine serata ha ringraziato così:

quando per descrivere un’emozione non si riesce a trovare un nome si entra in una zona in cui valgono solo gli abbracci. Ecco, vi vorrei abbracciare tutti. Ci si è messo anche il temporale a rendere indimenticabile questa prima volta.

La posizione ha agevolato spettacolari riprese dall'alto che restituiscono le dimensioni dell'evento e uno scenario del tutto nuovo in termini di esibizione dal vivo, che solo un artista del calibro di Jovanotti (e pochi altri) poteva riuscire a realizzare in Italia.

La line up di Lignano Sabbiadoro

Quello che è noto, intanto, è la line up di Lignano Sabbiadoro: il via è stato affidato alla musica dub di Paolo Baldini, fondatore degli Africa Unite che sarà sullo Sbam Stage, mentre alle 16.30 sul Kontiki Stage hanno suonato i Mellow Mood, seguiti alle 17.15 dagli Ackeejuice Rockers sullo Sbam Stage. Alle 18 è la volta di Shantel, alle 18.30 Albert Marzinotto, mentre il Main Stage sarà inaugurato da Baloji, rapper belga, artista hip hop di origine congolese seguito alle 20 da Benny Benassi, mentre dalle 20.30 arriva Jovanotti e a sorpresa ci sarà anche Samuel dei Subsonica.