813 CONDIVISIONI
25 Agosto 2021
12:50

Il bambino di “Nevermind” fa causa ai Nirvana: chiesti 150 mila dollari per pedopornografia

È il bambino più famoso della storia del rock ma, a trent’anni di distanza da quella iconica copertina, chiede 150 mila euro per “danni permanenti” e sfruttamento dell’immagine a fini pedopornografici. La foto è stata pagata solo 150 dollari sulla base di un accordo verbale tra suo padre e il fotografo, amico intimo.
813 CONDIVISIONI

È una delle copertine più famose della storia del rock ma il suo protagonista, a trent'anni di distanza, ha chiesto un risarcimento di 150 mila dollari. È quello che ha chiesto il bambino di "Nevermind", il secondo disco dei Nirvana di Kurt Cobain, Dave Grohl e Krist Novoselic, fotografato nudo mentre nuovata nella piscina inseguendo un dollaro. All'epoca, aveva quattro mesi. La richiesta è stata fatta perché non ha mai dato il proprio assenso, tantomeno i suoi tutori legale all'epoca, oltre al fatto di essere al centro di una fotografia di pedopornografia.

Il bambino di Nevermind si chiama Spencer Elden

Si chiama Spencer Elden e il ragazzo, oggi trentenne, ha chiesto un risarcimento di 150 mila dollari per quella foto. Secondo quanto si apprende tramite TMZ, i tutori legali di Spencer Elden non avrebbero mai dato il loro assenso. Questa è la storia: Rick Elden, padre di Spencer, era un amico del fotografo della copertina, Kirk Weddle. La foto è stata data in amicizia. Rick Elden portò il piccolo a Los Angeles, dove è stata scattata la foto ed il resto, come si dice, è storia. Il compenso per la foto è stato di soli 150 dollari.

I Nirvana avevano garantito protezione

Secondo quanto riferito da Spencer Elden, al tempo i Nirvana avrebbero garantito a suo padre la massima protezione della privacy oscurando il volto e i genitali. Questa censura però è avvenuta solo tramite uno sticker apposito sul frontalino del Cd, facilmente rimovibile. TMZ e Pitchfork hanno inoltre consultato le carte depositate dai legali di Spencer Elden in cui si parla di stress emotivo estremo che hanno spinto il ragazzo, quando aveva meno di 18 anni, anche ad "atti sessuali a fini commerciali". Spencer Elden, nel 2005, è anche apparso in un documentario dal titolo "Classic Albums: Nirvana – Nevermind" e in un'intervista aveva all'epoca espresso la sua ammirazione per il gruppo e per aver fatto parte di un album storico come quello che contiene pietre preziose della discografia mondiale: Smell like Teen Spirit, Come as you are, In bloom.

813 CONDIVISIONI
Il bambino di Nevermind ai Nirvana: "Togliete i miei genitali dalla ristampa per i 30 anni"
Il bambino di Nevermind ai Nirvana: "Togliete i miei genitali dalla ristampa per i 30 anni"
I fan dei BTS raccolgono 350 mila dollari per Park Ji-min, ma il social cinese blocca la raccolta
I fan dei BTS raccolgono 350 mila dollari per Park Ji-min, ma il social cinese blocca la raccolta
La Disney apre un hotel dedicato a Star Wars, fino a 6 mila dollari per due notti
La Disney apre un hotel dedicato a Star Wars, fino a 6 mila dollari per due notti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni