8 Maggio 2010
15:20

I Red Hot Chili Peppers inizieranno a registrare il nuovo album a luglio

Il batterista Chad Smith: “Abbiamo un sacco di materiale pronto; circa 20 canzoni”
A cura di Biagio Chiariello
redhotchilipeppers

Nel mese di luglio i Red Hot Chilli Peppers dovrebbe tornare in studio di registrazione per incidere il nuovo album di inediti, il decimo della band californiana, che sarà prodotto da Rick Rubin. A rivelarlo è il batterista Chad Smith che ha MusicRadar ha detto: "Abbiamo un sacco di materiale, probabilmente circa 20 canzoni. Per la pre-produzione ci vorranno un paio di mesi, ma a luglio dovremo già avere a disposizione qualche traccia pronta”.

Il seguito di ‘Stadium Arcadium' del 2006 sarà il primo in cui sarà presentato il nuovo chitarrista Josh Klinghoffer, che ha sostituito John Frusciante, che ha lasciato il gruppo l'anno scorso.

“Ci siamo rimasti davvero male dopo che John ha lasciato la band, ma lui deve fare quello che vuole e seguire la sua strada” ha asserito Smith, aggiungendo che, nonostante l’abbandono di Frusciante, la sua sostituzione è stata una “scelta naturale”.

"Josh [Klinghoffer] è una vera e propria forza creativa," ha detto “Sa suonare la chitarra, sa scrivere musica, sa cantare, sa suonare le tastiere. Siamo entusiasti di averlo come membro della band”.

Biagio Chiariello

Red Hot Chili Peppers, l'annuncio a sorpresa: dopo Unlimited Love arriva il secondo album del 2022
Red Hot Chili Peppers, l'annuncio a sorpresa: dopo Unlimited Love arriva il secondo album del 2022
È impossibile non amare i Red Hot Chili Peppers: guida a Unlimited Love col ritorno di Frusciante
È impossibile non amare i Red Hot Chili Peppers: guida a Unlimited Love col ritorno di Frusciante
Red Hot Chili Peppers: debutta il nuovo batterista
Red Hot Chili Peppers: debutta il nuovo batterista
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni