I BTS durante i Billboard Music Awards 2019 (Getty Images)
in foto: I BTS durante i Billboard Music Awards 2019 (Getty Images)

Le superstar del K-Pop BTS si prendono ufficialmente una lunga pausa per riposarsi. Lo ha annunciato la Big Hit Entertainment, società sudcoreana che sta alle spalle di quello che è uno dei maggiori fenomeni musicali di questi ultimi anni, che in un comunicato stampa ha annunciato che i ragazzi si fermeranno per la prima volta da quando hanno cominciato cercando anche di godersi la vita normali da ventenni, dopo anni di successi e obiettivi raggiunti. Quest'ultimo anno, in effetti è stato vertiginoso per la band che ha dominato anche in un mercato non sempre favorevole agli stranieri come quello americano, diventando fenomeno nel vero senso della parola e conquistando anche le classifiche di vendita Billboard.

Il primo stop della carriera

L'ultimo concerto quindi è stato quello di domenica scorsa, il Lotte Duty Free Family Concert che si è tenuto proprio in Sud Corea: "Questo periodo di riposo sarà un'opportunità per i membri dei BTS che si sono spinti senza sosta verso i propri obiettivi fin dal loro debutto, per ricaricare e prepararsi a presentarsi nuovamente come musicisti e creatori. Inoltre questo stop darà loro l'opportunità di godersi le vite ordinarie di ragazzi ventenni, anche se solo per poco tempo" si legge nella nota postata sui social dell'agenzia. La band, praticamente non si ferma da quando ha cominciato, ovvero dal lontano 2013.

Chi sono i BTS

Ognuno di loro si riposerà come meglio crede, spiega la nota, che però chiede anche ai fan un po' di rispetto per questa scelta: "Se vi capitasse di avere l'occasione di incontrare membri dei BTS mentre sono in vacanza, vi chiediamo di mostrare attenzione per la loro volontà e il loro bisogno di riposarsi e godere un po' di privacy". I BTS (formati da V, J-Hope, RM, Jin, Park Ji-min, Jeon Jung-kook e Suga) sono il primo gruppo K-Pop a debuttare al primo posto dellaBillboard 200, la classifica americana degli album con "Love Yourself: Tear" e in meno di un anno sono riusciti nell'impresa altre due volte con gli album "Love Yourself: Answer" (Sept. 8, 2018), e con "Map of the Soul: Persona", lo scorso marzo