I social sono impazziti sull'hashtag #StillWithJunkook. Junkook, la stella del K-Pop, talento dei BTS compie il 1 settembre 2020, 23 anni a suon di record. Uno su tutti? È la persona più vista su TikTok, pur non avendo un account ufficiale sul popolare social network. L'hashtag a lui dedicato ha superato quota 16 miliardi di visualizzazioni.

Tutti i record di Junkook

Il recente primato raggiunto su TikToknon è il solo record che il giovanissimo cantante ha maturato nel corso della sua fulminante carriera. Uno su tutti? Nel 2018 è stato per dieci settimane al primo posto della lista delle celebrità più amate in Cina. E ancora: in una diretta su V Live ha segnato il maggior numero di spettatori in tempo reale, ovvero 3.7 milioni di spettatori da tutto il mondo. E ancora: un video in cui canta nel suo studio è stato il tweet più ritwittato in Corea del Sud nel 2018, così come uno in cui balla Bad Guy di Billie Eilish è stato il più retwittato al mondo nel 2019. È anche l'artista K-Pop più cercato su Google e Youtube. Record su record su record per Kookie, come viene chiamato.

Una popolarità immensa

Stella della musica K-Pop e anche influencer. Scrisse in una chat con una fan che faceva uso di un particolare tipo di abborbidente, che andò esaurito nelle 24 ore successive, portando la compagnia a guadagnare l'11% in azioni. Allo stesso modo, un libro che stava leggendo, I Decided to Live as Me di Kim Soo-hyun, lo ha fatto diventare un bestseller, con 150mila copie vendute in soli tre mesi.

Il K-Pop alla conquista del mondo

I BTS (in coreano Bangtan Sonyeondan 방탄소년단) noti anche come Bangtan Boys, sono la boy band sudcoreana che ormai spopola ovunque, anche negli USA, secondi solo a Drake e rubando spazio anche a Ed Sheeran, con due album tra i più venduti dell'anno con l'album "Love Yourself: Tear" e la raccolta "Love Yourself: Answer". La band, composta da RM, Jin, Suga, J-Hope, Park Ji-min, V e Jeon Jung-kook, si è formata nel 2013 a Seul e in pochissimo tempo ha cominciato a far parlare di sé, prima nel loro Paese e poi, sempre più, in tutto il mondo.