16 Settembre 2014
16:50

Gianluca Grignani: patteggiamento a un anno di reclusione per l’aggressione ai carabinieri

Gianluca Grignani patteggia un anno di carcere (pena sospesa) per l’aggressione di luglio ai Carabinieri. Il cantante non era presente in Tribunale a causa delle riprese del video del nuovo singolo.

Gianluca Grignani può rimettersi al lavoro per promuovere il suo "A volte esagero" con più tranquillità. Oggi, infatti, il giudice di Rimini Massimo Di Patria ha ratificato il patteggiamento ad un anno di reclusione (pena sospesa) per le accuse di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Grignani, infatti, il 12 luglio aveva dato in escandescenze mentre era in vacanza con la moglie e i figli. L'arrivo delle Forze dell'Ordine non era bastato a calmare il cantante, il quale era fuggito riparandosi in un hotel vicino alla loro casa prima di avere una leggera colluttazione con uno degli agenti, che aveva subìto uno spintone. Grignani si è subito scusato con tutti, spiegando che il suo comportamento era stato dovuto a un attacco di panico. Oggi viene messo un punto alla faccenda, dopo che lo stesso Grignani aveva già risarcito i due carabinieri con 5 mila euro ciascuno e l'Arma con un versamento di 1000 euro chiudendo con un: "A volte esagero, lo ammetto, ma anche gli altri esagerano e in particolare i media che fanno gossip. Insomma sono un cantante e faccio musica" come ha dichiarato a TgCom poco dopo la lite.

A volte esagera, Grignani come ammette nel titolo del suo ultimo album (qua l'intervista di Grignani a Fanpage) registrato tra l'Air Studios di Londra e il Forward Studio di Roma, uscito il 12 settembre per la Sony. Titolo che non era passato inosservato al momento dell'incidente, che arrivava qualche settimana dopo un altro piccolo incidente che vedeva coinvolto lo stesso cantante che aveva creato un po' di panico durante il concerto di Omar Pedrini. Un carattere non semplicissimo quello del cantante, come racconta lui stessi in questo suo decimo lavoro. oggi, intanto, non era presente in Tribunale a causa delle riprese del nuovo video; su Facebook, infatti, spiega: "Stasera dovevo essere a Bologna dal mio amico Red Ronnie ospite della trasmissione "Barone Rosso"….. Ma per impegni professionali dell'ultimo minuto, abbiamo dovuto spostare la puntata a lunedì prossimo! Questa sera mi aspettano le riprese per il nuovo videoclip!!!!!!! Secondo voi quale brano abbiamo scelto?!???".

Grignani: "Ho avuto un attacco di panico, mi scuso con i Carabinieri"
Grignani: "Ho avuto un attacco di panico, mi scuso con i Carabinieri"
Gianluca Grignani: il gran rifiuto
Gianluca Grignani: il gran rifiuto
Gianluca Grignani: "I giornalisti hanno marciato sul mio caso"
Gianluca Grignani: "I giornalisti hanno marciato sul mio caso"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni