175 CONDIVISIONI
9 Febbraio 2015
10:03

Grammy Awards 2015 nel segno di Madonna: trionfano Sam Smith e Beyoncé

Quattro premi per l’esordiente, tre a Beyonce, ma vere protagoniste degli Oscar della musica sono state le esibizioni live delle grandi star, da Madonna a Rihanna con Paul McCartney e Kanye West.
A cura di A. P.
175 CONDIVISIONI

Si può dire senza ombra di dubbio che i nomi usciti fuori dalla rosa dei vincitori dell'edizione 2015 dei Grammy, gli Oscar internazionali della musica, lasciano spazio per la sintesi giornalistica di una serata totalmente nel segno delle grandi esibizioni. Perché tali sono state quelle che gli artisti ospiti della serata hanno portato sul palco. C'era, ad esempio, il grande e attesissimo ritorno di Madonna, che dopo la stucchevole storia dei suoi singoli hackerati sul web prima della loro uscita ufficiale, ha presentato per la prima volta dal vivo un assaggio dell'album di prossima uscita "Rebel" eseguendo il singolo Living For Love. A "bucare lo schermo" è stata prima di tutto la sua mise e l'esibizione in toto, con la diva a dominare una folta schiera di diavoli (insomma, roba che le più giovani, da Beyoncè a Lady Gaga, passando per Miley Cyrus, dovrebbero provare serio timore).

Ma sul palco, per delle esibizioni dal vivo, sono passati anche altri artisti di grande calibro, a cominciare proprio da Beyoncé, passando per il trio inedito Kanye West-Rihanna-Paul McCarthney, Ariana Grande, Kanye West, Ed Sheeran, Beck con Chris Martin, Lady Gaga con Tony Bennett, Gwen Stefani con Adam Levine, il fenomeno Jessie J.Hozier oltre a Annie Lennox e Pharrell Williams con la sua Happy (con la quale si è anche aggiudicato il premio come Best Solo Performance). Non solo i look della star dunque (ecco alcuni dei più imbarazzanti della storia dei Grammy), ma soprattutto musica.

L'aspetto dei premi non può essere dimenticato e va quindi omaggiato l'esordiente Sam Smith, che ha invaso il circuito radiofonico con la sua I'm Not The Only One, che ha vinto i premi come Best Pop Vocal Album, Best New Artist, Song Of The Year e Record Of The Year per la canzone "Stay With Me". Gli esiti hanno completamente sbaragliato e stravolto i pronostici della vigilia, che vedevano favorita Taylor Swift. Il premio per il Miglior Album è invece finito nelle mani di Beck con "Morning Phase", anche vincitore del premio come Best Rock Album. Tre premi per Beyoncé, uno per Eminem ed è stata premiata anche la coppia Lady Gaga Tony Benneth. Di seguito tutti i premi:

Record of the Year: Sam Smith – Stay with Me (Darkchild Version). Song of the Year: Sam Smith – Stay with Me(Darkchild Version).
Album of the Year: Beck – Morning Phase.
Best New Artist: Sam Smith.
Best Pop Solo Performance: Pharrell Williams – Happy (Live).
Best Pop Duo/Group Performance: A Great Big World feat. Christina Aguilera – Say Something.
Best Pop Vocal Album: Sam Smith – In the Lonely Hour.
Best Traditional Pop Vocal Album: Tony Bennett & Lady Gaga – Cheek to Cheek.
Best Rap Performance: Kendrick Lamar – I.
Best Rap Album: Eminem – The Marshall Mathers LP2.
Best Alternative Music Album: Jack White – Lazaretto.
Best Rock Album: Beck – Morning Phase.
Best R&B Performance: Beyonce ft. Jay Z – Drunk in love.
Best R&B Song: Beyonce ft. Jay Z – Drunk in love.
Best R&B Album: Toni Braxton & Babyface – Love, marriage & divorce.
Best Rock Song: Paramore – Ain't it fun.
Best Country Album: Dierks Bentley – Riser.
Best Rap/Sung Collaboration: Eminem ft. Rihanna – Monster.
Best Rap Song:  Kendrick Lamar – I.
Best Country Song: Glen Campbell – I'm not gonna miss you.
Best Country Duo/Group Performance: The Band Perry -Gentle on my mind.
Best Country Solo Performance: Carrie Underwood -Something in the water.
Best Urban Contemporary Album: Pharrell Williams – GIRL.
Best Dance/Electronic Album: Aphex Twin – Syro.
Best Dance Recording: Clean Bandit ft. Jess Glynne – Rather be.
Best Latin Pop Album: Ruben Blades – Tangos.
Best Compilation Soundtrack for Visual Media: Frozen.
Best Music Video: Pharrell Williams – Happy.
Best Music Film: Darlene Love, Merry Clayton, Lisa Fischer & Judith Hill – 20 feet from stardom.
Best Reggae Album: Ziggy Marley – Fly Rasta.
Best Americana Album: Rosanne Cash – The river & the thread.
Best Spoken Word Album: Joan Rivers – Diary of a mad diva.
Best Gospel Album: Erica Campbell – Help.
Best Rock Performance: Jack White – Lazaretto.
Best Metal Performance: Tenacious D – The last in line.

175 CONDIVISIONI
Le foto di Sam Smith
Le foto di Sam Smith
238.561 di Spettacolo Fanpage
Grammy 2015, da Hozier a Madonna: le esibizioni più belle (VIDEO)
Grammy 2015, da Hozier a Madonna: le esibizioni più belle (VIDEO)
Le nomination dei Grammy Awards 2015 nel segno di Taylor Swift
Le nomination dei Grammy Awards 2015 nel segno di Taylor Swift
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni