Demi Lovato (Photo by Emma McIntyre/Getty Images for The Recording Academy)
in foto: Demi Lovato (Photo by Emma McIntyre/Getty Images for The Recording Academy)

Demi Lovato è tornata a un anno e mezzo dalla sua overdose e l'ha fatto nella serata dei Grammy 2020. La cantante ha portato una versione voce e piano della sua "Anyone" e ha emozionato il pubblico che alla fine dell'esibizione le ha reso tributo con una lunga standing ovation. Il pubblico dei Grammy, infatti, ha cominciato ad applaudire e poi si è alzato in piedi per accogliere nel miglior modo possibile una delle popstar più note di questi ultimi anni. È stata la prima esibizione importante per la cantante da quel giugno 2018 in cui è stata salvata da un'overdose. Un appuntamento che Demi Lovato ha voluto festeggiare con un brano scritto poco dopo il ricovero.

L'emozione di Demi Lovato cantando Anyone

Un momento emozionante per chi era lì e anche per lei che ha titubato all'inizio. La cantante, infatti, dopo i primi secondi di piano ha attaccato con il testo, facendo leggermente confusione e fermandosi. Pochi istanti e il musicista che era con lei ha riattaccato e a quel punto non si è più fermata: "Ho tentato di parlare al mio pianoforte, ho provato a parlare alla mia chitarra, alla mia immaginazione, ho confidato nell'alcol, ho tentato, tentato, tentato altri, ho detto segreti finché la mia voce s'è fatta dolorante, stanca di conversazioni vuote, perché nessuno mi ascolta più". È la prima strofa di un brano che ripercorre i momenti più difficili che ha attraversato: "Desideravo l'attenzione del mondo, penso di aver pianto così tante volte, ho solo bisogno di più affetto (…). Qualcuno, per favore mandami qualcuno. Signore, c'è qualcuno? Ho bisogno di qualcuno".

L'overdose del 2018

"Che notte incredibile. La mia prima volta sul palco in quasi due anni. È stato così emozionante per me. Grazie a tutti per il vostro amore, il supporto e per aver condiviso questo momento con me. Vi amo" ha scritto sulla sua pagina Instagram la cantante, postando una foto della serata. La cantante sarà anche una delle protagoniste del prossimo Super Bowl, il cui intervallo è uno dei momenti musicali più attesi dell'anno. Il 2020 sarà anche l'anno del ritorno con un nuovo album. Nel giugno del 2018 Demi Lovato è stata trovata priva di sensi nelal sua casa, e trasportata di corsa in ospedale per quello che si pensa sia stata un'overdose.