13 Gennaio 2014
16:34

Gli U2 e Alex Ebert vincono i premi musicali ai Golden Globe 2014

I due premi musicali dei Golden Globe 2014 vanno agli U2 e al cantautore Alex Ebert, ma ci sono anche altri due vincitori legati al mondo della musica, ovvero Jared Leto dei 30 Seconds To Mars e Spike Jonze, autore di numerosi video musicali.
A cura di Francesco Raiola

Mentre Sorrentino riportava in Italia il Golden Globe come miglior film straniero e "American Hustle" e "12 anni schiavo" come miglior commedia e film drammatico a portarsi a casa il premio per la miglior colonna sonora, sono uno dei gruppi più longevi e importanti della storia, ovvero gli U2 e il cantautore americano Alex Ebert degli Edward Sharpe and the Magnetic Zeroes. La band di Bono ha sbaragliato i concorrenti (tra cui i Coldplay e Taylor Swift) con "Ordinary Love", la canzone che ha fatto da colonna sonora a "Mandela: Long Walk to Freedom" che si è aggiudicata il premio come miglior canzone originale. Per gli U2 non è il primo Golden Globe della carriera visto che nel 2003 se l'erano già aggiudicato per "The Hands That Built America" che accompagnava il capolavoro di Martin Scorsese "Gangs Of New York".

"Quest'uomo ha messo le nostre vite a soqquadro. Un uomo che ha rifiutato di odiare – ha detto Bono nel discorso d'accettazione – credendo che l'amore avrebbe fatto un lavoro migliore. Abbiamo scritto una canzone d'amore per dare il senso di ciò che di meraviglioso c'è nel film. È una storia d'amore sui generis". The Edge ha spiegato: "Abbiamo lavorato per il Presidente Mandela sin dagli anni '70, da quando eravamo ragazzini e facemmo il nostro primo concerto per il movimento anti-apartheid. Ci abbiamo messo 35 anni per scrivere questa notizia".

Ebert, invece, ha vinto il premio di Miglior colonna sonora per il lavoro sul film di J.C. Chandor "All Is Lost" con Redford protagonista unico. Qualche attimo di impaccio all'annuncio del suo nome, ma subito rimessosi in sesto ha ringraziato i regista che ha creduto in lui: "Ringrazio J.C. per aver visto ciò che avevo realizzato precedentemente e pensare che avrei potuta farcela. Grazie per avermi lasciato provare nel tuo film".

Sono stati altri due i protagonisti del mondo musicale ad aver vinto dei premi. C'è stato Jared Leto, frontman dei 30 Seconds To Mars, che ha vinto il Premio come miglior attore non protagonista per "Dallas Buyers Club" e il regista Spike Jonze – che ha girato video per Bjork, Beastie Boys, R.E.M. – per la miglior sceneggiatura di "Her".

Paolo Sorrentino e
Paolo Sorrentino e "La Grande Bellezza" ai Golden Globe 2014
Ai Golden Globe, tre premi ad
Ai Golden Globe, tre premi ad "American Hustle"
Jennifer Lawrence vince ai Golden Globe 2014
Jennifer Lawrence vince ai Golden Globe 2014
5.652 di antofox
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni