Gianni-Morandi-facebook
in foto: Gianni Morandi (via Facebook)

A pochi giorni dalla notizia del suo ricovero, continua ad esserci apprensione per le condizioni di salute di Gianni Morandi, che in seguito all'incidente dei giorni scorsi che gli ha provocato serie ustioni a gambe, braccia e mani subite per un incidente avvenuto durante lavori di giardino, mentre provava a bruciare delle sterpaglie, ha preferito il silenzio sui social, senza foto e posto, nonostante questa sia da anni la principale modalità di comunicazione e interazione dell'artista.

Le condizioni di salute di Morandi sono stabili, in linea con i bollettini ufficiali diramati nel fine settimana dal reparto grandi ustionati dell'Ospedale Bufalini di Cesena, dove il cantante è stato trasferito in seguito al primo ricovero all'Ospedale Maggiore di Bologna.

Gianni Morandi non sarà operato

Se nei giorni scorsi era stata la stessa equipe medica della struttura ospedaliera del cesenate a non escludere la possibilità di un intervento chirurgico per evitare complicazioni, Fanpage apprende da fonti vicine alla famiglia Morandi che l'ipotesi di un'operazione al momento è scongiurata. Gianni Morandi resta in ospedale, per quanto non siano ancora chiari i tempi di guarigione e quindi delle dimissioni dall'ospedale.

C'è dunque da essere ragionevolmente ottimisti rispetto a una presta guarigione del cantante 76enne, che conferma le rassicurazioni inizialmente fornite proprio dall'equipe medica dell'ospedale di Cesena: "Gianni Morandi sta bene, certo se l’è vista brutta, ma non c’è da preoccuparsi. Non preoccupatevi, è in buone mani, guarirà presto".

Come si è ustionato Gianni Morandi

Un incidente del tutto fortuito, quello in cui è rimasto coinvolto l'artista, avvenuto mentre faceva dei lavori in campagna. Morandi avrebbe perso l'equilibrio per poi cadere sulle sterpaglie alle quali nel frattempo aveva dato fuoco, ustionandosi alle mani (particolarmente grave la destra) e alle gambe.