113 CONDIVISIONI
19 Ottobre 2014
20:32

Gianluca Grignani: “I giornalisti hanno marciato sul mio caso”

Ospite di Massimo Giletti, Gianluca Grignani è tornato a parlare della vicenda giudiziaria che lo ha visto protagonista: “I giornalisti ci hanno lavorato un po’ sopra. Poi è vero che abbiamo il dovere di non dare il cattivo esempio” ha dichiarato.
A cura di Fabio Giuffrida
113 CONDIVISIONI

Negli ultimi mesi il rocker Gianluca Grignani è stato al centro delle cronache per uno spiacevole episodio che si sarebbe verificato la notte del 12 Luglio 2014 quando, in piena estate, si trovava in vacanza con moglie e figli, a Riccione. Lì è stato arrestato dai carabinieri per violenza e resistenza a pubblico ufficiale: alle 20.30 il cugino avrebbe chiamato i carabinieri poiché Grignani sarebbe stato in preda ad alcol e psicofarmaci, dando in escandescenze a causa di un attacco di panico. Il cantante avrebbe persino tentato la fuga e avrebbe avuto una colluttazione con i carabinieri. Dopo essere stato formalmente arrestato, esattamente due giorni dopo, è stato processato per direttissima al tribunale di Rimini. Il 16 Settembre, infine, ha patteggiato un anno di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale (con pena sospesa), dopo aver risarcito le parti lese. Oggi, ospite di Massimo Giletti nella sua "Domenica In" su Rai 1, Grignani ha attaccato la stampa:

Siccome ci sono io in questa faccenda, i giornalisti ci hanno lavorato un po' sopra. Tu, Massimo, mi assomigli molto. Certo, abbiamo il dovere di non dare il cattivo esempio. Le persone non possono essere tutti Giovanni Paolo II.

Gianluca Grignani ha patteggiato un anno di reclusione

La madre lo ha definito come "un ragazzo diretto, che non dice bugie" ma che sarebbe troppo "impulsivo". "Io ho un livello di sensibilità molto alto che nascondo a modo mio. Qualche difficoltà l'ho avvisata come se i miei genitori non mi avessero voluto bene abbastanza, credo che la maniera migliore di esorcizzare sia quella di scrivere per parlarne", ha dichiarato riferendosi alla separazione dei suoi genitori visto che, quando aveva 18 anni, suo padre sarebbe andato via di casa. In quell'occasione lui si sarebbe sentito tradito. "L'ho sposata quando mi sono accorto che l'avrei persa" ha confessato Grignani parlando della moglie, Francesca Dall'Olio. Infine è intervenuta sua sorella che ricorda quando, da piccolo, "aveva il quadernino dove dava i suoi voti a Sanremo".

113 CONDIVISIONI
Gianluca Grignani: il gran rifiuto
Gianluca Grignani: il gran rifiuto
Gianluca Grignani: patteggiamento a un anno di reclusione per l'aggressione ai carabinieri
Gianluca Grignani: patteggiamento a un anno di reclusione per l'aggressione ai carabinieri
Gianluca Grignani dopo l'arresto:
Gianluca Grignani dopo l'arresto: "A volte esagero, la vicenda è chiusa"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni