Ghali pubblica uno scambio di messaggi Whatsapp con sua madre per annunciare l'uscita imminente del nuovo album. A due anni di distanza da "Album" e "Lunga vita a Sto", lo Stromae italiano è pronto a uscire con un nuovo lavoro anticipato in estate dai singoli, usciti in contemporanea, "Turbococco" e "Hasta La Vista". Su Instagram, pubblica uno screen di una conversazione con sua madre.

La conversazione con la madre

Anche questo è Ghali. Il rapporto con sua madre, tra i due c'è un forte legame, e la richiesta di "aiuto" per il disco ormai alle porte. "Ghali mi hanno chiamato per il mio lavoro che faccio?", dice la mamma e Ghali: "Ma che domanda è? No mamma. Basta quel lavoro. Digli ciao è stato bello e ringraziali. Tra poco esce il nuovo disco e ho bisogno di te vicino a me". La mamma è sempre la mamma: "Ok ommi, tranquillo e concentrati". Da "Turbococco" "Coccodimamma" è un attimo.

Le novità del disco

Nel mese di luglio, i primi due singoli "Turbococco" e "Hasta La Vista" hanno in qualche modo anticipato quello che sarà il mood del disco. Lo stesso artista ha spiegato sui social il percorso e l'idea che lo ha portato a pubblicare due singoli così diversi, come i rispettivi produttori: Takagi&Ketra per il primo, Avedon per il secondo.

Ci sono poche ragioni per dividere le cose, forse nessuna, ma a volte bisogna guardare alle differenze per capire l’unità del tutto. Turbococco e Hasta La Vista sono le mie prime due differenze, servite una sulla produzione di Takagi&Ketra e l’altra sulla produzione di Avedon. Turbococco è il mio modo indefinito di essere alle prese con appuntamenti, famiglia, lavoro, musica e il mio cocco (la testa) va a mille (turbo); mentre Hasta La Vista è la distensione club di tutto il processo, è il momento in cui posso essere il ragazzo di Baggio.

Manca davvero poco al ritorno dell'artista milanese.