8 Settembre 2015
12:23

Fiorella Mannoia: all’Arena di Verona emozioni e super ospiti per i 40 anni di carriera

Fiorella Mannoia ha festeggiato i 40 anni di carriera con un concerto all’Arena di Verona che ha chiuso il suo tour. Una serata speciale con i suoi maggiori successi e tantissimi ospiti, da Enrico Ruggeri a J-Ax, passando da Loredana Bertè, Emma, Noemi e Alessandra Amoroso,

Ieri è stata la serata di Fiorella Mannoia, che su uno dei palchi più prestigiosi al mondo ha festeggiato i 40 anni di carriera. La cantante, infatti, ha tenuto un attesissimo spettacolo all'Arena di Verona, dove ha portato la propria classe e la sua Storia musicale, che comprende tantissime canzoni entrate a far parte del nostro immaginario musicale. Ufficialmente quella di ieri sera era la tappa finale del tour che l'ha portata in giro per l'Italia e l'Europa (con tappe a Londra, Parigi e Bruxelles) e con cui avrebbe dovuto festeggiare i suoi 60 anni (diventati, nel frattempo, 61, come ricorda lei stessa), ma quello di ieri sera non è stato un semplice concerto, bensì una vera e propria festa che l'ha vista attorniata dal calore del proprio pubblico e di alcuni colleghi che l'hanno accompagnata sul palco.

I maggiori successi e l'impegno sociale

Su quel palco, davanti a un'arena strapiena la cantante ha cantato tutti i suoi maggiori successi, senza dimenticare l'impegno civile che la caratterizza da sempre e che qualche grattacapo le ha dato in questi ultimi tempi, e non è un caso che la serata di ieri era stata promossa dall'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro che nel 2015 festeggia il proprio ‘Cinquantesimo', mezzo secolo di impegno per rendere il cancro sempre più curabile, con l'incasso devoluto per ‘finanziare innovativi progetti di ricerca sui tumori femminili'.

‘Un bimbo sul leone', pezzo di Celentano, che diede il la alla sua carriera a Castrocaro quando aveva solo 14 anni è il giusto inizio di questa carrellata che l'ha vista esibirsi in pezzi come ‘Caffè nero bollente', ‘Come si cambia', ‘Il cielo d’Irlanda', ‘Quello che le donne non dicono', fatta in coppia, ovviamente, con Enrico Ruggeri che la scrisse, ‘Questo non è un film' con Frankie Hi Nrg,  “In viaggio” con cui esordì nei panni di cantautrice e di “Offeso” con Niccolò Fabi.

Tanti ospiti e il messaggio di Alessandra Amoroso

Tantissimi sono stati, quindi, gli ospiti della cantante: quelli citati, certo, ma a loro si sono aggiunti quelli più disparati, da J-Ax a Loredana Bertè che ha cantato ‘In alto mare' e il cui prossimo Best of sarà prodotto proprio dalla Mannoia, e poi Pau dei Negrita, le amiche Emma (‘Sally'), Noemi (‘L'amore si odia') e Alessandra Amoroso, impossibilitata a cantare a causa di un'operazione alle corde vocali, ma che ha comunque voluto ringraziare quella che ha definito come uno dei propri miti. Sulla sua pagina Facebook ha voluto ribadirlo con uno status che recitava:

Ieri è stata un'emozione unica per me. Ero lì,con tutta la tua gente ad ascoltare delle poesie e degli insegnamenti di vita,perché tu fai questo. Cantante vera,persona genuina,riservata nel suo privato,ma generosa con il suo pubblico.Io vorrei essere come te.So di dover imparare tanto.Di dovermi fare scudo dalle cattiverie della gente e di amare profondamente chi crede in me,di essere devota alla famiglia e di conservare gelosamente ciò che è mio.L'altra sera sei venuta a cena a casa e mi hai detto tante e tante cose…mi hai detto anche che siamo molto simili,che sono un'anima pura e che il canto deve essere la mia vita.Io non so se riuscirò ad ad essere come sei tu,ma sappi che ti prendo come maestra,come una persona cara alla quale confidare anche dubbi,paure e incertezze.I nostri percorsi sono totalmente differenti,non so quale dei due possa essere stato il più complicato ma questo importa poco,a me…!!!A me importa il percorso che ho fatto per arrivare fin qui,l'amore e la verità che ho messo per arrivare dove sono arrivata.ieri una parte di storia era con te su quel palco a regalarci emozioni ed insegnamenti ed io ho cercato di farli miei…tutti. Ti voglio bene Fiorella Mannoia da parte mia e della mia ‪#‎bigfamily‬‪#‎buongiorno‬.

L'omaggio a Pino Daniele

E non poteva mancare l'omaggio, il ricordo, a un suo grandissimo amico, Pino Daniele, scomparso nel gennaio scorso a cui ha dedicato ‘Senza ’e te', accompagnata dall'Arena in piedi. Una serata speciale per una delle voci più importanti della musica leggera italiana.

Niccolò Fabi festeggia 25 anni di carriera con un concerto da solo all'Arena di Verona
Niccolò Fabi festeggia 25 anni di carriera con un concerto da solo all'Arena di Verona
Le foto dei Maneskin all'Arena di Verona
Le foto dei Maneskin all'Arena di Verona
8.997 di Francesco Raiola
Dear Jack, nessuna rivalità coi Kolors e li invitano all'Arena di Verona con Kekko e Briga
Dear Jack, nessuna rivalità coi Kolors e li invitano all'Arena di Verona con Kekko e Briga
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni