7 Aprile 2015
15:33

Fedez affronta zombie e veleni con Noemi nel video de “L’amore Eternit”

Torna Fedez con un nuovo video. Il rapper, infatti, è uscito oggi con “L’amore tossico”, un brano (e un video) in cui assieme a Noemi affronta un mondo fatto di zombie e un amore finito.

"Ho appena visto il video di ‪#‎AmoreEternit‬ non mi sono mai sbilanciato su un mio videoclip, ma questo è un film! Vedrete" scriveva qualche giorno fa Fedez riguardo il suo nuovo video, "L'amore Eternit", appunto, tratto da "Pop-Hoolista" il suo ultimo album uscito alla fine del 2014. Il rapper, che non ha mai nascosto le sue simpatie politiche e che non si tira mai indietro quando c'è da attivarsi contro il malcostume politico e civile del nostro Paese, ha scelto di scrivere una canzone d'amore, ma lo ha fatto in maniera poco ortodossa, ovvero denunciando nel testo e nel video "versione censored" (girato daSimone Moglie) un Paese dove le cose non vanno. Fedez, che per l'occasione si avvale della collaborazione di Noemi, gioca sugli accostamenti tra testo e immagini, parla di "amore tossico" e mostra un mondo in cui le persone sono diventate zombie a causa dei veleni sprigionati; ma è la fine di un amore al centro del testo:

Di storie ce ne sono tante,
pensavo fossi l'ultima e invece no,
in fondo anche tu,
sei solo un segno in più
che sulla pelle fa più male,

(…)

Più truccata di un appalto su uno scorcio suggestivo,
se ti guardo a luci spente sei un tramonto abusivo,

E dove vuole andare a parare lo mostra sin dall'inizio, dalla spiegazione, per chi non lo sapesse, di cos'è l'Eternit, dei danni causati e delle conseguenze legali: poche righe che danno il via alla canzone, in cui proprio il rapper e la cantante devono sfuggire agli zombie in una versione alternativa di The Walking Dead, in bilico tra sogno e realtà:

L'Eternit è un materiale tossico con cui in Italia a partire dagli anni '70 si è costruito di tutto. Ma l'Eternit rilasciava amianto avvelenando chi lo respirava. Ci sono stati migliaia di morti. E c'è stato un processo in cui i responsabili sono stati prima condannati e poi assolti in Cassazione perché il reato era prescritto. A volte lo Stato italiano è molto simile all'amore: prima ti fotte e poi ti abbandona

Dopo la polemica che lo ha visto affrontare a muso duro su Twitter Jovanotti, reo di aver espresso rispetto per il leader della Lega Salvini, Fedez torna a prendersi i titoli per questo nuovo video.

Fedez, esplode un contenitore sul set del nuovo video: soccorsa bimba di 8 anni
Fedez, esplode un contenitore sul set del nuovo video: soccorsa bimba di 8 anni
J-Ax e Fedez lanciano il #telfie e coinvolgono il pubblico da casa
J-Ax e Fedez lanciano il #telfie e coinvolgono il pubblico da casa
"I video delle vacanze di Noemi Bocchi", ma si tratta di un fake
109.910 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni