84 CONDIVISIONI

Fanpage Town #3 – Intervista all’autore di “Ma che te devo dì” e alla finta Carlà

Dopo il tormentone dei Revenaz Quartet “Ma Che Te Devo Dì” abbiamo intervistato la “nostrana” Carla Bruni, alias Juliana, e l’autore del brano Luca Iavarone.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
84 CONDIVISIONI
Dopo il tormentone dei Revenaz Quartet "Ma Che Te Devo Dì" abbiamo intervistato la "nostrana" Carla Bruni, alias Juliana, e l'autore del brano Luca Iavarone.

"Ma che te devo dì, dopo lunedi?" Ormai la conosciamo tutti la parodia dei Revenaz Quartet e di Juliana che, a suon di visualizzazioni, sono arrivati fino in Francia, conquistando con la loro satira pungente i nostri cugini transalpini (anche grazie ad una splendida realizzazione in lingua francese, Mais comme je t'avais dit). La finta Carla Bruni che canta la sua reazione dopo la batosta elettorale di Nicolas Sarkozy non è passata inosservata nemmeno ai maggiori osservatori della Rete nazionali, da Vincenzo Mollica sul Tg1 ad Antonello Piroso su La7, tutti hanno menzionato la divertentissima parodia. Promossi e lanciati proprio dal nostro giornale indipendente, intervistato anche tutto il gruppo nella prima puntata di Fanpage Town, oggi per il nostro terzo appuntamento abbiamo pensato di farvi conoscere meglio la Carla Bruni de "noaltri", accompagnata dall'autore dei testi, Luca Iavarone. Per la nostra Carlà (al secolo Giuliana Maruggi), la viralità di questa clip è stata una sorpresa ma, come per tutti i youtubers più affermati, tutto non avviene mai per caso perché Giuliana è una cantante professionista con numerosi progetti in cantiere, soprattutto nella musica elettronica. Luca Iavarone (nell'intervista vestito da critico d'arte, con più di un rimando nel costume a Philippe Daverio) continuerà a produrre video di satira per Fanpage a braccetto con tutto il suo team (dal regista Simone Petrella al fonico Peppe Pace) e a suonare nel suo primo e storico progetto musicale con i Revenaz Quartet.

Vi lasciamo all'intervista con Juliana e Luca che hanno risposto a tutte le curiosità in merito al processo creativo di Ma Che Te Devo Dì e della sua versione francese, entrambe idee virali di successo.

Guarda anche Fanpage Town #2 con gli EPO

Guarda anche Fanpage Town #1 con i Revenaz Quartet

84 CONDIVISIONI
Fanpage Town #3 – Ma che te devo dì
Fanpage Town #3 – Ma che te devo dì
Fanpage Town #11 - Francesco Paolantoni
Fanpage Town #11 - Francesco Paolantoni
Fanpage Town #1 - Revenaz Quartet
Fanpage Town #1 - Revenaz Quartet
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views