Diodato ha suonato una versione acustica di "Fai rumore" per Fanpage.it. "Fai rumore" è la canzone con cui Diodato ha vinto l'ultimo Festival di Sanremo. Il cantante tarantino è stata la sorpresa di questo Festival, inizialmente dato come uno di quelli che piaceva di più in poco tempo è diventato il favorito per la vittoria finale, cosa che poi è avvenuta. Diodato, infatti, si è aggiudicato l'ultima edizione della kermesse musicale davanti a Francesco Gabbani e ai Pinguini Tattici Nucleari, in una finale mozzafiato. Reduce dal successo del singolo "Che vita meravigliosa" che poche settimane prima dell'inizio del Festival era tra i pezzi più programmati dalle radio italiane, oltre a far parte dell'ultimo film di Ferzan Ozpetek, Diodato è riuscito a imporsi e bissare quel successo.

La versione acustica di Fai rumore di Diodato

Poco dopo la fine del Festival – quando ancora non erano state annunciate le limitazioni di spostamento dovuto ai decreti per combattere l'espandersi del coronavirus – Diodato è venuto nella redazione di Fanpage.it per farsi intervistare e per regalare ai lettori e ai propri fan una versione chitarra e voce di Fai rumore. Una versione acustica in cui si nota, se mai ce ne fosse ancora bisogno, tutto il talento di quello che da anni è una delle voci più belle del panorama nazionale. Un talento che dopo anni a costruirsi un percorso credibile e importante è esploso sul palco più di peso per quanto riguarda la musica italiana.

L'importanza della canzone per il cantante

Durante l'intervista a Fanpage.it parlò della canzone e di quanto bene gli stesse portando: "Mi sta portando tantissima fortuna, mi emoziona un sacco suonarla e mi fa piacere che in tanti si siano ritrovati in questo brano, mi scrivono cose pazzesche. Sono contento che in qualche modo sia diventata la canzone di qualcun altro, quella è la cosa più bella". Intanto la canzone è stata certificata platino dalla FIMI ed è ancora nella top 10 delle canzoni più trasmesse dalle radio italiane.