Emma e Franco Battiato
in foto: Emma e Franco Battiato

Emma Marrone dà ufficialmente il via ai "grandi" concerti post Covid, come quelli all'Arena di Verona, location in deroga al Dpcm che potrà ospitare fino a sei mila persone a serata. Dopo la data zero di Lignano Sabbiadoro la cantante salirà il 6 e 7 giugno su quel palco per il suo Fortuna tour. La cantante è spaventata per la responsabilità ma non vede l'ora di rompere il ghiaccio, lo si sente nella conferenza stampa con cui ha parlato ai giornalisti di questo ritorno in scena. Sul palco con lei ci saranno diversi ospiti tra cui Loredana Bertè, che ha collaborato al singolo che uscirà il 4 giugno, Alessandra Amoroso e Dardust con cui farà anche un omaggio a Franco Battiato.

Il rispetto di Battiato per Emma

E proprio Franco Battiato è il nome su cui Emma non riesce a trattenere l'emozione e qualche lacrima. Il Maestro siciliano, scomparso pochi giorni fa, è stato uno dei grandi – come li chiama la stessa Emma – che hanno creduto in lei. Senza pregiudizio alcuno, Battiato aveva instaurato con la cantante una vera amicizia, ma era soprattutto la stima enorme di cui andava fiera. Per questo il dispiacere è stato enorme: "La mattina, quando abbiamo saputo della sua scomparsa, mi si è spezzato il cuore in mille pezzi, ho provato la stessa sensazione di quando è morto Pino (Daniele, ndr). Dopo tanti anni di questo mestiere, a me sembrava di dover faticare il triplo per dimostrare quello che stavo ricevendo e le persone che mi hanno sempre rispettato sono stati i grandi della musica. Per me avere il loro rispetto è stata la spinta a continuare a credere in quello che faccio".

Le telefonate e le vacanze assieme

Emma ha anche ricordato i bei momenti passati in Sicilia con lui, quando andava a trovarlo e passavano qualche giorno assieme: "Con Franco c'era un grande rapporto, quando mi squillava il telefono e vedevo il suo nome mi sembrava di sognare: mi chiedeva come andava, parlavamo di musica, andavo a trovarlo spesso in Sicilia. Qualche giorno prima che mancasse mi ero organizzata per andare a trovarlo ma questo periodo non ci ha aiutato negli spostamenti. Non dimenticherò mai la vacanza trascorsa in casa con lui, alle 5 di mattina veniva a chiamarmi, mi portava il caffè e andavamo in riva al mare, ci sedevamo sotto a un albero e parlavamo di musica. Che cazzo c'entra Emma, quella che ha vinto Amici, con Battiato? Forse qualcosa c'entra e per me questo basta".