Sanremo 2018
2 Febbraio 2018
13:54

Elio e le Storie Tese cantano “Arrivedorci” a Sanremo 2018

Si chiama Arrivedorci la canzone e lettera d’addio con cui gli Elio e le Storie Tese si esibiranno sul palco del Festival di Sanremo.
A cura di Redazione Music
Elio e le Storie Tese (ph. Pigi Cipelli)
Elio e le Storie Tese (ph. Pigi Cipelli)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sanremo 2018

Elio e le Storie Tese saranno al 68° Festival di Sanremo con "Arrivedorci", la loro lettera d'addio cantata sul palco dell'Ariston dove la rassegna si terrà dal 6 al 10 febbraio, condotta da Claudio Baglio, che ne è anche Direttore artistico, assieme a Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Gli EELST saliranno sul palco dell'Ariston per l'ultima volta, almeno come gruppo, dopo 38 anni di successi e pezzi diventati vere e proprie hit. O, almeno questo è quello che hanno dichiarato annunciando i loro ultimi mesi di attività. E anche per questa passerella finale la band ha voluto, per dirigere l'orchestra il Maestro Peppe Vessicchio, che li ha accompagnati anche in altre edizioni, mentre per la serata dedicata ai duetti, la band ospiterà sul palco i Neri per Caso.

La partecipazione degli Elii a Sanremo

Era il 1996 quando, per la prima volta, la band guidata da Elio, partecipò al Festival di Sanremo e lo fece partendo subito col botto: fu "La terra dei cachi" a farli esordire sul palco dell'Ariston con un'esibizione (varie, in realtà) che li lanciò direttamente nel pantheon dei miti sanremesi e infatti finirono secondi, vincendo il Premio della critica. Passarono 17 anni prima che il pubblico potesse rivederli esibirsi durante la kermesse sanremese, ma come la precedente fu un piccolo evento nell'evento, anche grazie al pezzo che decisero di portare, ovvero "La canzone mononota" e bissando il risultato precedente arrivando secondi e aggiudicandosi il Premio della critica "Mia Martini", quello per il "Miglior Arrangiamento" e il "Premio della Sala Stampa Radio, Web e TV". L'ultima apparizione fu quando, nel 2016, si esibirono con "Vincere l'odio", ma senza Rocco Tanica che era già impegnato per il festival, e questa volta si classificarono dodicesimi.

Il nuovo album

Uscirà il 9 febbraio l'ultimo progetto discografico della band che si chiamerà proprio "Arrivedorci" che oltre all’omonimo brano sanremese, conterrà l’inedito “Il circo discutibile” e la registrazione dei più grandi successi suonati durante il Concerto d’Addio che si è tenuto in un Mediolanum Forum sold out il 19 dicembre 2017. L’album sarà disponibile nella versione Doppio Cd e nella versione Vinile a tiratura limitata e numerata (composta da quattro LP 180 gr. + un 45 giri).

$player, 'title' => $atts['title'], 'lyric' => $song, )) ?>
317 contenuti su questa storia
Duccio Forzano, regista del 'Festival di Sanremo 2018':
Duccio Forzano, regista del 'Festival di Sanremo 2018': "Claudio Baglioni mi ha salvato la vita"
Fiorello:
Fiorello: "Mia moglie Susanna è l'angelo che mi ha portato a Sanremo 2018"
Favino sul monologo di Sanremo:
Favino sul monologo di Sanremo: "Testo sull'estraneità in generale. La mia politica è capire le emozioni"
3.700 di askanews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni