È morto a 78 anni Gerry Marsden, cantante del gruppo Gerry & The Pacemakers. Aveva reso popolare la canzone “You'll never walk alone”, brano diventato inno ufficiale della squadra del Liverpool. Ad annunciare la morte è stato lo speaker radiofonico inglese Pete Price con un messaggio postato su Twitter: “È con il cuore molto pesante dopo aver parlato con la famiglia che devo dirvi che se n'è andato che il leggendario Gerry Marsden, dopo una breve malattia, era un'infezione al cuore”.

Il successo di “You'll never walk alone”

Scritto nel 1945 come  parte del un musical “Carousel”, il brano “You'll never walk alone” divenne famoso nel 1956 con la versione cinematografica del musical. Ma fu il gruppo Gerry & The Pacemakers a rendere la canzone immortalare, popolare al punto da diventare inno della squadra del Liverpool. Gerry and the Peacemakers suonarono il brano dal vivo in TV all’Ed Sullivan Show insieme ai calciatori del Liverpool.

Il successo dei Gerry & The Pacemakers

La band Gerry & The Pacemakers nacque nel 1959 e per i primi anni rivaleggiò con i Beatles, gruppo con il quale condividevano, almeno inizialmente, il manager Brian Epstein. Nel 1966 la band si sciolse per poi tornare insieme nel 1974. Origiinariamente, la band era formata da Gerry Mardsen, Freddie Marsden alla batteria (è morto nel 2006), Les Chadwick al basso e Les Maguire alle tastiere. La band ha continuato a esibirsi fino al 2010, quando Marsden ha annunciato il suo ritiro dalla musica. Scomparso oggi, Gerry Marsden era nato a Toxteth il 24 settembre 1942. Furono i tifosi del Liverpool a scegliere You’ll Never Walk Alone come inno del club. Ancora oggi la canzone risuona ad Anfield road prima del fischio di inizio di ogni partita. Il club ha ufficializzato con una nota la notizia della morte dell'artista.