Un video costruito passo dopo passo grazie a TikTok. Dua Lipa rompe l'ennesima barriera, pubblicando il primo videoclip ufficiale, creato attraverso le idee dei creators di TikTok. Il brano "Levitating", in collaborazione con il rapper DaBaby, è stato completamente costruito, dalle coreografie al make-up, dagli utenti di Tik Tok, che hanno pubblicato quasi 150mila video per partecipare all'invito della star britannica.

Il primo video in collaborazione con TikTok

La regina del pop britannica Dua Lipa per l'ennesima volta sorprende i propri fan, coinvolgendoli in tutte le decisioni sul videoclip uscito poche ore fa del brano "Levitating". Nelle scorse settimane la cantante aveva invitato i propri fan attraverso il suo profilo sulla piattaforma cinese a proporre idee per il prossimo video, in collaborazione con il rapper DaBaby. La risposta è stata incredibile, con i creator che in poche settimane hanno pubblicato quasi 150mila video con più di 300 milioni di visualizzazioni, contribuendo nella scelta delle coreografie, passando per il make-up e la scenografia. Tra le tante possibilità, la popstar britannica ha scelto di ambientare il video in un ascensore illuminato con ambientazioni disco anni '80. Il regista Warren Fu, già famoso per aver lavorato con artisti come Daft Punk e The 1975, non solo ha dovuto seguire le decisioni dei creator, ma ha anche collaborato con ballerini e attori scelti dalla comunità sulla piattaforma. "Levitating" diventa il primo videoclip ufficiale girato da un'artista in collaborazione con l'applicazione cinese, un passo ulteriore di TikTok all'interno dell'industria musicale.

Il successo di Future Nostalgia

"Levitating" fa parte dell'album "Future Nostalgia", certificato oro in Italia e uno dei più trasmessi dalle radio italiane. Il progetto contiene anche "Don’t Start Now", certificato doppio disco di platino in Italia, vendendo più di tre milioni di copie negli Stati Uniti. Dua Lipa è, in questo momento, l’artista femminile più ascoltata al mondo ed è l'unica ad aver superato i due miliardi di ascolto nel 2020 con il suo album "Future Nostalgia". "Don't Start Now" è uno dei singoli più ascoltati su Spotify ed è stata incoronato come il miglior brano pop del 2019, pure essendo uscito solo alla fine dello scorso anno.