Se quello che ha scritto Chi è vero, pare che ultimamente all'interno della crew di Fedez ci sia un po' di maretta. Sul settimanale, infatti, Gabriele Parpiglia parla di una crisi tra Fedez e J-Ax, dopo il successo de "La Finale", il concerto che i due hanno tenuto l'1 giugno allo Stadio San Siro di Milano, con cui hanno messo un punto alla loro collaborazione artistica culminata in "Comunisti col Rolex", album italiano più venduto del 2017 e una serie di date sold out. Ma la fine doveva essere solo artistica, a un percorso che i due avevano, fin da subito, annunciato come unico a meno di eventuali riprese che non sarebbero avvenute a breve termine.

I motivi dell'allontanamento

Stando a quanto riporta Gabriele Parpiglia, però, l'epilogo meneghino andrebbe anche un po' più in là e il giornalista parla di "rottura (personale e imprenditoriale)" dovuta a una scelta di Fedez e causata soprattutto da quella di J-Ax di "diventare testimonial della cannabis ‘legale' che ha chiamato Maria Salvador", come la sua canzone che divenne un vero e proprio tormentone nel 2015, parlando appunto della marijuana. Una posizione, quella dell'ex Articolo 31, che non è mai stata un segreto per nessuno, anzi, già dai tempi del sodalizio con Dj Jad i due cantavano di "Maria" ma che adesso ha assunto un'accellerata, concretizzandosi in un'attività che lo pone come simbolo di questa battaglia e che, pare non abbia fatto piacere a Fedez: "Una rottura improvvisa e devastante che, secondo le mie ricerche e secondo me , uno dei due non avrebbe mai desiderato, pensato o immaginato. Parlo di #fedez" scrive sempre il giornalista. Per adesso da parte dell'entourage dei due cantanti non vi è alcuna posizione ufficiale, né è detto che ci sarà visto anche quello che è successo qualche settimana fa.

Questa foto pubblicata da #jax mi ha fatto iniziare a pensare. Anzi mi ha fatto pensare. Ax che non tagga #fedez lo mostra di spalle e parla del concerto, del ‘suo’ concerto sempre al singolare. Il noi diventa io. Come se fosse solo. Strano, troppo strano. Poi un altro post dove sempre Ax ringrazia i ‘suoi’ 75 mila di San Siro. Senza citare mai #fedez. Un pezzo di una prima verità verrà svelato domani su CHI in edicola. ••••••••••••••••••••••••••••••••••••• FEDEZ LASCIA JAX #anticipazione Il titolo La Finale scelto da Fedez e J-Ax per il loro concerto, sold-out, a San Siro faceva presagire come sarebbe stato l’epilogo. E, infatti, di finale si è trattata perché proprio Fedez ha scelto di concludere questo sodalizio. Uno dei motivi della rottura (personale e imprenditoriale), rivela Chi, la scelta di J-Ax di diventare testimonial della cannabis “legale” che ha chiamato Maria Salvador. Perché sembra infatti che Fedez non abbia mai condiviso questo tipo di iniziativa. Quale sarà il sequel di questa rottura clamorosa? ••••••••••••• Ps: Una rottura improvvisa e devastante che, secondo le mie ricerche e secondo me , uno dei due non avrebbe mai desiderato, pensato o immaginato. Parlo di #fedez …

A post shared by Gabriele Parpiglia (@gabrieleparpiglia) on

La rottura con Fabio Rovazzi

Non sarebbe l'unica rottura che Fedez avrebbe dovuto affrontare in queste settimane/mesi, se contiamo che da un po' anche i rapporti con Fabio Rovazzi si sono interrotti. Nelle scorse settimane, infatti, si erano susseguite voci sulla rottura tra i due e addirittura quelle di rapporti talmente in crisi da aver avuto bisogno degli avvocati. Una notizia, quella degli avvocati, smentita, però, dall'entourage di Fedez, ma restano rapporti un po' critici che chissà in che modo influenzeranno la vita futura di Newtopia.