11 Giugno 2013
12:46

Crosby: “Voglio tornare con Young, Stills e Nash”

David Crosby, sulla soglia dei 71 anni, vorrebbe un’ultima grande reunion con Neil Young, Stephen Stills e Graham Nash, per ricostruire il quartetto di “Deja Vu”, l’album capolavoro del 1969.

David Crosby, 71 anni ad agosto, vorrebbe tornare in tour con Neil Young (a Roma il prossimo 26 luglio), Stephen Stills e Graham Nash, per una reunion di quel supergruppo che fu. E' più un'idea, un pensiero quello rivelato in un'intervista al Wall Street Journal dove, scherzando sul fatto che la sua età anagrafica è ormai avanzata, spiega di voler tornare sul palco per un incontro definitivo per celebrare al meglio il suo fine carriera, fulgida e costellata di grandi successi. Un quartetto che, a dire il vero, diventava terzetto ogni qual volta Neil Young giocava ad entrare ed uscire dal gruppo.

Se va bene potrei campare al massimo per altri 10 anni. Guardatemi: ho l'epatite C, il diabete e problemi al cuore. Cerco di tenermi in forma: vado in palestra tre volte alla settimana, mi sento forte, e quando salgo sul palco riesco ancora a regalare grandi serate al mio pubblico. Il mio sogno sarebbe ritornare ancora una volta con Nash, Stills e il nostro amico Neil. Sarebbe il coronamento della mia carriera e a quel punto mi sentirei a posto con me stesso, finalmente pronto ad andarmene

Il quartetto pubblico il disco capolavoro "Deja Vu" nel 1969, nel prossimo agosto uscirà un album dal vivo registrato durante il concerto del 1974, quello della loro prima reunion. 

Charlotte Crosby si racconta a Celebrity Big Brother UK
Charlotte Crosby si racconta a Celebrity Big Brother UK
270.520 di SimonaSaviano
Neil Young a Roma, il ritorno del mito
Neil Young a Roma, il ritorno del mito
3.904 di Peppe Pace
Lee Thompson Young, il certificato di morte conferma il suicidio
Lee Thompson Young, il certificato di morte conferma il suicidio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni