3 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Crolla un pannello lcd durante Ghost The Musical

Paura a Broadway dove durante Ghost The Musical, ispirato al film con Patrick Swayze e Demi Moore, crolla improvvisamente uno dei grandi pannelli in lcd della scena.
A cura di Stefania Rocco
3 CONDIVISIONI
Paura a Broadway dove durante Ghost The Musical

Appena appresa la notizia relativa alla realizzazione di un musical ispirato a un classico del cinema come Ghost, gli americani e non solo avevano scosso la testa. Difficile ricreare a teatro la stessa magia del film evento che ebbe per protagonisti Patrick Swayze e Demi Moore, interpreti di uno dei 100 film romantici migliori di sempre. E invece, tradendo ogni aspettativa, il musical ispirato alla celebre storia d’amore tra Molly e Sam sta riscuotendo anche a teatro un successo inaspettato. E’ dallo scorso giugno che la brava Caissie Levy e il sorprendente Richard Fleeshman replicano ininterrottamente a Broadway, un chiaro sintomo della preferenza che il pubblico degli americani ha riservato a un prodotto tanto accuratamente confezionato. Un musical di altissimo livello che spinge gli spettatori ad aspettare con ansia ancora maggiore il remake di Dirty Dancing con la speranza che anche l’altro mito del cinema interpretato dal compianto Swayze riesca a trasportare gli spettatori in una dimensione ideale dove il gusto per lo spettacolo sublime vince sopra le logiche commerciali.

Sono bastati, infatti, un cast semisconosciuto e tanti effetti speciali a rendere questo musical memorabile. Gli artisti sul palco sanno come stregare il pubblico grazie al supporto di una scenografia in grado di ricreare gli stessi ambienti in movimento che resero celebre il film. A generare nei telespettatori la necessità di vedere dal vivo il musical Ghost anche una curiosa chicca, la classica ciliegina sulla torta in grado di rendere ancora più ampia, se possibile, la eco di questo spettacolo. Pare infatti che, durante una delle scene dedicate proprio al Sam fantasma, sia crollato uno degli schermi in lcd posti alle spalle degli attori. Grande panico, ovviamente, soprattutto per un incidente che si sposa benissimo con la natura stessa dello spettacolo, quasi come se una presenza invisibile si fosse divertita a rendere il tutto ancora più suggestivo grazie a un inconveniente che, sebbene fastidioso da un lato, ha aggiunto la giusta dose di pathos alla rappresentazione.

3 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views