21 Maggio 2014
13:22

Courtney Love cercò di salvare Peaches Geldof dalle droghe: “Era tardi”

Courtney Love ha provato a salvare Peaches Geldof dalla droga. Lo ha dichiarato a Grazia, spiegando che ci provò dopo che la ragazza e un amico si presentarono da lei con una borsa piena di medicinali, compresi quelli che contenevano oppiacei.
A cura di Francesco Raiola
Courtney-Love-Frances-Bean-Cobain
Courtney Love con la figlia Frances Bean Cobain

La dipendenza da alcol e droghe è un passato con cui Courtney Love, cantante delle Hole e moglie di Kurt Cobain, dovrà fare i conti anche se sono anni ormai che non fanno più parte della sua quotidianità. In un'intervista a Grazie la cantante ha, però, parlato di come abbia cercato, senza riuscirci, di partire dalla sua esperienza per cercare di salvare Peaches Geldof, la figlia del noto cantante morta il 7 aprile scorso, probabilmente anche a causa della droga che avrebbe giocato un ruolo importante, come ha rivelato un'inchiesta. Courtney Love, infatti, ha raccontato un aneddoto successo qualche anno prima, quando si trovò a incontrare Peaches, "una ragazza così vivace, piena di vita", di cui sapeva l'amore per gli oppiacei.

Era il 2010 ed entrambe erano a Los Angeles, quando la ragazza andò a trovarla con un amico e una borsa piena di medicine compreso l'Oxycontin, a base di oppio, e conosciuto come ‘hillbilly heroin': "La mia droga era l'eroina, che smisi di prendere negli anni '90, ma ho preso medicinali come il Roxycontin e l'Oxycontin. Peaches era sfortunatamente nella mia stanza con un amico che aveva una borsa piena di queste medicine, circa 500 pillole e ne avevo una voglia così forte, come non ne avevo mai avuto di nient'altro – né di uomini, né di soldi – e ho dovuto fisicamente cacciarli fuori dalla porta. Ero scossa – continua la cantante – e ho pensato al modo in cui è morta sua madre e ho pensato che dovevo essere un esempio per questa ragazza. Ho cercato di aiutarla, ho cercato di farle da guida, ma a quel punto della sua vita ho capito che era impossibile". La madre di Peaches, Paula Yates, morì nel 2000 a causa di un'overdose di eroina e il parallelo ha sconvolto la Love soprattutto in relazione al fatto che anche lei ha una figlia, Frances Bean Cobain che è "fantastica. Ha 21 anni, è un'avida lettrice ed è così dannatamente bella".

Per quanto riguarda suo marito e il rapporto con la figlia, la cantante ha spiegato che per lei il padre è come Babbo Natale: "Come tutti lo ama, ma dice di non ricordare nulla di Babbo Natale. Io, invece, lo ricordo: il suo sorriso, com'era a letto e com'era con lei".

Il corpo di Peaches Geldof restituito alla famiglia per il funerale
Il corpo di Peaches Geldof restituito alla famiglia per il funerale
E' morta all'età di 25 anni Peaches Geldof, figlia del cantante Bob
E' morta all'età di 25 anni Peaches Geldof, figlia del cantante Bob
"Peaches Geldof non è morta per droga o suicidio", lo rivela la polizia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni