Oggi Elodie la diamo per scontata, come se fosse sempre stata là, regina del pop nostrano, dominatrice delle radio e da oggi anche dello streaming italiano. Diamo per scontato che la cantante romana non abbia dovuto affrontare pregiudizi, cadute e inciampi, perché quando la ruota gira, sospinta da una volontà di ferro, dimentichiamo facilmente tutto. Invece Elodie è il classico esempio di come quello che talvolta è solo un luogo comune, ovvero l'idea che il lavoro duro paghi sempre, possa anche diventare reale. Ovviamente il lavoro duro ha bisogno, almeno nel mondo della musica, di tante altre variabili, di ingranaggi che si posizionino perfettamente per far girare al meglio il meccanismo.

L'artista più streammata d'Italia

Oggi Elodie è senza dubbio una delle star del pop italiano, come confermano i numeri dei suoi ultimi singoli, ma anche la quantità di commenti che genera ogni volta che appare in una trasmissione televisiva. In più Spotify l'ha incoronata come la donna più ascoltata su Spotify, che ha diramato un po' di numeri e classifiche del 2020: "Con quasi 2 milioni di ascoltatori mensili è l'unica presente nella Top200 Italia con tre brani"., la sua "Guaranà" e i feat. "Ciclone" di Takagi e Ketra e "Parli Parli" di Carl Brave" a cui si aggiunge l'oro del suo ultimo album "This is Elodie che ha oltrepassato i 360 milioni di stream, confermandosi l'album di un'artista donna più venduto nel 2020 in Italia.

Elodie oltre la musica

Un risultato ottimo per la cantante, non bellissimo se la guardiamo da una prospettiva di genere, con una presenza femminile ancora molto marginale, come avvenuto anche negli ultimi anni. Musica a parte, però, Elodie ha costruito una propria credibilità anche oltre la questione prettamente artistica. Negli anni, infatti, ha smesso i panni dell'ex talent e ha vestito quelli di una persona che ha a cuore le questioni sociali, prendendo spesso posizione anche su argomenti controversi, e scegliendo sempre molto chiaramente da quale parte stare. Come noto, lo sa lei e lo sanno anche altre colleghe che spesso prendono posizioni nette su argomenti sensibili, la lotta è anche contro le offese e gli hater, ma non pare che la cantante ci faccia – almeno pubblicamente – molto caso.