Claudio Baglioni è ritornato. Dopo l’annuncio sui social di un prossimo album ricco di inediti, il cantante si è esibito all’Arena di Verona per i “Seat Music Awards” per i lavoratori del mondo della musica, in diretta su Rai 1. Baglioni ha voluto giocare con l'attesa dei propri fan: il progetto per adesso ha una data ma non un titolo. Infatti questo nuovo lavoro uscirà il prossimo 4 dicembre, un periodo sempre molto importante per le uscite musicali. Baglioni ha voluto sorprendere non rivelando il nome del progetto, anche se ne ha voluto chiarire il concept: sarà un album "vero, sincero e interamente suonato".

Il nuovo album

IL 4 DICEMBRE 2020 ESCE IL NUOVO ATTESISSIMO ALBUM DI INEDITI “Un album ideato e composto come una volta. Vero, sincero, fatto a mano e interamente suonato”. Sono le parole che @claudiobaglioniofficial sceglie per parlare, per la prima volta, del suo nuovo attesissimo album di inediti, il primo, dopo sette anni di riflessione e scrittura, che uscirà il 4 dicembre 2020. Baglioni non rivela ancora il titolo del suo nuovo lavoro discografico (sedicesimo album in studio della sua cinquantennale straordinaria carriera). “Solo alla fine – spiega – ascoltandolo parlare e guardandolo negli occhi, saprò che nome dargli”. @claudiobaglioniofficial tornerà sulle scene live nel 2021 con lo spettacolo “DODICI NOTE”, in cui la musica e le parole del cantante e compositore italiano si fondono in una dimensione live di pop-rock sinfonico che unisce grande orchestra classica, coro lirico, big band e voci moderne. “DODICI NOTE” partirà dalle Terme di Caracalla di Roma, dal 4 al 18 giugno 2021: 12 serate con l’orchestra sinfonica, il coro lirico, il suo gruppo di solisti e coristi. A questi 12 concerti, si aggiungono ora 2 nuovi appuntamenti live in due teatri luoghi d’arte unici al mondo: una seconda data al Teatro Greco di Siracusa il 17 luglio (dopo quella del 16 luglio) e una seconda data all’Arena di Verona il 12 settembre (dopo quella dell’11 settembre). #4dicembre2020 @sonymusicitaly @friendsandpartners Ph: Angelo Trani

A post shared by Claudio Baglioni (@claudiobaglioniofficial) on

Sarà il suo sedicesimo album in studio, numeri incredibili per una carriera cinquantennale. L’ultimo album in studio, targato Sony Music, era stato “Con Voi”, pubblicato nel 2013. Sette anni di assenza in studio, intervallati dal grande successo del live tour con Gianni Morandi intitolato “Capitani Coraggiosi”. Il cantante spiega che è un progetto nuovo che sta ancora cercando di assimilare: "Solo alla fine, ascoltandolo e guardandolo negli occhi, saprò che nome dargli". Per quest'album Baglioni ha spiegato di aver dovuto raccogliere tutte le sue energie, ritornando indietro nel tempo, sia nella composizione che nella scrittura: “È un progetto al quale ho dedicato tutto me stesso, partendo dalla scrittura, strutturata come non accadeva da tempo. Ho voluto riprendere in mano gli strumenti, rendendo tutte le sonorità vere. Dal basso alla batteria, dal pianoforte alle chitarre. Abbiamo utilizzato l’elettronica solamente per la cura delle atmosfere”.

Il ritorno ai concerti dal vivo

"Sono venuti fuori dodici pezzi suonati dalla prima all’ultima nota, da un grande gruppo di musicisti straordinari. Hanno portato creatività e mi hanno permesse di esprimere tutto. Soprattutto nella scrittura – continua il cantante -. Un racconto di tutto ciò che sta accadendo nella mia vita, ma anche in quelle di tutti noi”. Con il nuovo album, ciò che si aspetta da Baglioni sono i suoi live. Su questo il cantante ha rassicurato affermando che ritornerà a suonare dal vivo nell’estate del 2021 con lo spettacolo “Dodici Note”. Uno show che coinvolgerà un’orchestra sinfonica, il coro lirico e tutta la sua band formata da solisti e coristi.

L'esibizione ai Seat Music Awards

Claudio Baglioni ha annunciato quest'album anche durante la prima serata dei Seat Music Awards. Il cantante dopo aver raggiunto il palco con la chitarra, si è esibito con il brano "Gli anni più belli" colonna sonora dell'omonimo film di Gabriele Muccino. Tradito dall'emozione per il ritorno ad un concerto con il pubblico, Baglioni non è sembrato in grande forma. Proprio alla fine dell'esibizione, l'artista romano ha confessato di non essersi espresso al meglio per colpa dell'emozione, scherzando davanti ai due conduttori Carlo Conti e Vanessa Incontrada: "L'uscita del nuovo album mi riempie di emozione. Mi ha emozionato tanto anche stasera, infatti ho sbagliato delle parole. Specialmente nella parte centrale, ma anche perché siamo tutti un po' arrugginiti".