video suggerito
video suggerito

Chris Martin fa marcia indietro sull’addio ai Coldplay: “Non credo ci scioglieremo”

I Coldplay non si scioglieranno. Lo annuncia Chris Martin che ritratta ciò che aveva precedentemente dichiarato rispetto al futuro della band.
A cura di Stefania Rocco
42 CONDIVISIONI
Immagine

I Coldplay non si sciolgono. Ad annunciarlo è Chris Martin, frontman della band, che ritratta quanto lui stesso aveva precedentemente dichiarato più di un anno fa nel corso di un’intervista. Ospite di Beats 1 radio, il cantante ed ex marito di Gwyneth Paltrow nega oggi le voci di addio e parla del suo futuro insieme al gruppo:

Non credo che ci divideremo. Speriamo che più avanti ci venga in mente qualcosa da fare. Anche se una parte di me resta convinta che sette album siano un grande traguardo e che costituiscano un ciclo che ha un senso. Io ne sono comunque orgoglioso. Mi sento come se fossimo esattamente dove dovremmo stare. E’ come se avessimo chiuso un capitolo. Abbiamo pubblicato sette album fantastici che formano come un cerchio e hanno tutti un senso preciso per me, ne sono molto fiero.

Le voci sullo scioglimento della band

Era stato proprio Chris Martin a ventilare l’ipotesi della scioglimento, gettando nello sconforto migliaia di fan. L’ex compagno della Paltrow era stato intervistato nel dicembre del 2014 in radio per annunciare l’uscita imminente dell’album “A head full of dream” e proprio allora, con sufficiente convinzione, aveva parlato per la prima volta di uno scioglimento dei Coldplay:

Questo libro sarà come l'ultimo libro di Harry Potter. Potrebbe non avere un seguito.

Quella fine annunciata da Martin non si è mai verificata, e potrebbe non verificarsi nemmeno in futuro. Il frontman della band ha invece annunciato che concentreranno le forze al fine di produrre un altro album di successo in futuro, qualcosa che scaturisca da un’idea comune e che sia in grado di eguagliare gli album precedenti, se non di superarli. Dal 2000 al 2016 i Coldplay hanno pubblicato sette album e venduto oltre 60 milioni di copie in tutto il mondo, un risultato del quale Martin si dice comprensibilmente orgoglioso.

42 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views