22 Dicembre 2009
19:58

Chris Brown dice addio a Twitter

Il rapper ha chiuso con Twitter, dopo i vari messaggi delle ultime settimane, adesso ne ha scritto uno in cui dice addio al social network.
A cura di Antonella

“Ringrazio i miei fans per il supporto. Vi amo tutti. Addio”, questo è stato l'ultimo messaggio che il rapper americano ha postato sul suo account di Twitter, erano giorni che andava avanti la storia degli innumerevoli messaggi provocatori che Chris Brown scriveva su Twitter.

Basta citarne uno: "I principali negozi stanno ostracizzando il mio cd, non mettendolo sugli scaffali e mentendo ai clienti. Che ***** devo fare? Ma che *****".

Il cantante ha usato il social network per sfogarsi contro la catena Walmart e la scelta di alcuni negozi di non mettere il cd "Graffiti" (il suo nuovo album) tra gli scaffali. A quanto sembra la scelta della Walmart e dei negozi è una sorta di protesta contro di lui e contro la vicenda della violenza sulla sua ex fidanzata Rihanna, che picchiò prima di uno show televisivo.

Brown in merito ai recenti episodi ha detto: "L'industria discografica mi sta boicottando. Ho le prove di quello che dico. In un WallMart di Wallingford, nel Connecticut, al 844 di North Colony, ho visto coi miei occhi diverse copie di ‘Graffiti' in magazzino e nemmeno una sugli scaffali".

Mentre Carl Mello, responsabile di una  catena  di grande distribuzione ha replicato: "Non lo stiamo boicottando e non abbiamo nulla contro di lui per l'aggressione nei confronti di Rihanna, questo non ci riguarda. E' solo che si vende di meno, si è raggiunto solo il 40% delle vendite stimate alla pubblicazione del cd".

Antonella Pitaniello

chrisbrown
Chris Brown boicottato
Chris Brown boicottato
La replica di Chris Brown a Rihanna
La replica di Chris Brown a Rihanna
Timbaland scarta la canzone di Chris Brown
Timbaland scarta la canzone di Chris Brown
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni