Davide Shorty (ph Ambra Parola)
in foto: Davide Shorty (ph Ambra Parola)

Tra i concorrenti di Sanremo Giovani 2021 c'è Davide Shorty, che partecipa con la canzone "Regina" nella categoria Nuove Proposte. Il cantante e producer siciliano classe 1989 ha scelto di tentare una strada diversa, che passa dal teatro dell'Ariston nonostante la notorietà già raggiunta. Ex concorrente di X Factor, a Sanremo Davide Sciortino – questo il suo vero nome – porterà sicuramente un po' di qualità e la poetica che caratterizza i suoi brani. Tra i suoi album ricordiamo l'EP "Davide Shorty", composto da 6 canzoni. Il suo primo album ufficiale è Straniero, del 2017.

Chi è Davide Shorty, il cantante in gara a Sanremo Giovani

Davide Shorty ha trovato una grande popolarità grazie alla partecipazione a X Factor nel 2016, la nona edizione, in cui si piazzò al terzo posto, ma era già da tempo che il cantante bazzicava il mondo della musica, mescolando la sua anima e voce soul alla contaminazione di jazz e rap e dopo un periodo siciliano, nel 2010 si trasferisce a Londra e fonda i Retrospective For Love. Nel 2016 è in Italia per il talent e dopo la fine di quell'esperienza firma per la Macro Beats, etichetta indipendente italiane tra le più attente a quelle sonorità, che gli pubblica "Straniero" a cui segue, nel 2019 l'album "Terapia di gruppo" assieme ai Funk Shui Project, portandolo a esibirsi in Italia e nel mondo e proseguendo la sua idea di contaminazione e musica. Nel 2019 è la volta de "La soluzione" sempre assieme ai Funk Shui Project, ma anche della collaborazione con Daniele Silvestri in "Tempi modesti" e con Elio con cui esce "Canti Ancora?!".

Davide Shorty a Sanremo 2021 canta "Regina"

A Sanremo Shorty arriva con un pezzo elegante – prodotto da Tommaso Colliva -, che mescola soul, funk, pop e rap, con una caratteristica unica che è la sua voce soul, appunto, che sarà senza dubbio apprezzatissima su quel palco: "‘REGINA' è una canzone d'amore che racconta la storia di una giovane donna che si fa forza di fronte ai traumi e gli ostacoli che la vita le ha posto – e le pone – davanti. Una storia che ci viene raccontata attraverso lo sguardo innamorato dell’artista che, fondendo diversi sound – dal rap al soul, dal funk alla tradizione cantautorale italiana – ci ricorda che la vita ci coglie sempre di sorpresa, nel bene o nel male. E proprio quando impariamo ad ascoltare e amare la nostra stessa bellezza, l'universo ci darà, in un modo o nell'altro, le risposte giuste" come ha spiegato lo stesso cantante.