11 Giugno 2016
12:06

Chi è Christina Grimmie, dalla fama su Youtube a Selena Gomez e The Voice

Una panoramica sulla carriera di Christina Grimmie, la cantante uccisa durante un firmacopie con i fan: dai primi passi fino al successo su Youtube e l’approdo alla discografia e a The Voice.
Christina Grimmie (Getty Images)
Christina Grimmie (Getty Images)

Neanche la corsa in ospedale ha permesso alla cantante Christina Grimmie di salvarsi. Colpita da un uomo che l'ha sparata durante un firmacopie l'ex concorrente di The Voice è morta dopo pochi minuti. La Polizia sta cercando di chiarire quale sia stata la dinamica dell'omicidio, ma pare che un uomo armato abbia cominciato a camminare vicino alla cantante prima di cacciare due pistole e spararle. A quel punto il fratello della ragazza avrebbe placcato l'omicida che si sarebbe puntato contro l'arma uccidendosi.

Dalle origini al successo su Youtube

Christina Grimmie si è avvicinata giovanissima alla musica e a 10 anni ha cominciato a prendere lezioni di piano, dando una formazione a una passione che aveva da prima quando suonava a orecchio. Di origini italiane, la cantante ha cominciato ad avere un buon seguito di pubblico grazie a Youtube. Come molti coetanei, infatti, la cantante amava esibirsi in cover di brani famosi che poi postava sul suo canale che pian piano aumentavano i follower: era il 2011 e lei aveva 15 anni, quando postò la prima cover "Don't Wanna Be Torn" di Hannah Montana/Miley Cyrus, ma fu con ‘Party in the U.S.A.' sempre della cantante americana che la Grimmie divenne una vera e propria star con un video che ad oggi supera le 12 milioni di visualizzazioni, ma tra i suoi successi ci sono anche ‘Titanium' di David Guetta e Sia e ‘I Won't Give Up' di Jason Mraz e soprattutto "Just A Dream" di Nelly che cantò assieme a Sam Tsui e oggi conta oltre 115 milioni di visualizzazioni. Abbastanza per fare di lei un nome noto nel giro, al punto che ovviamente anche la discografia comincia a interessarsi, con il patrigno di Selena Gomez che diventa suo manager e permette alla ragazza di aprire per due volte i tour della cantante americana.

Il primo album e l'esperienza a The Voice

Nel 2011 pubblica il suo primo Ep ‘Find Me' – col singolo ‘Advice' mandato in onda da Radio Disney – che le permette anche di essere ospite nel celebre programma di Elle DeGeneres oltre ai agli American Music Awards del 2011. Nel 2012 firma per l'agenzia di Chris Brown e Christina Aguilera e apre le tappe nordamericane del Stars Dance Tour di Selena Gomez presentando le canzoni del suo primo album ‘With Love'. Ma è il 2014 l'anno che potrebbe segnare la svolta definitiva: la Grimmie, infatti, prova l'ingresso a The Voice con ‘Wrecking Ball' di Miley Cyrus, facendo girare tutti i giudici ( Adam Levine, Usher, Shakira e Blake Shelton). La cantante opta per il leader dei Maroon 5, con cui arriverà fino alla finale dove si piazzerà al terzo posto. A quel punto va in tour con la trasmissione e firma con la Island Records, ma il connubio dura poco e nel 2015 annuncia l'uscita del suo nuovo album, ma nel febbraio del 2016 esce il secondo Ep ‘Side A' composto da 4 canzoni. Attualmente stava lavorando al suo secondo album.

Il video dell'ultima esibizione

Un album che non uscirà visto che quella di Orlando è stata la sua ultima esibizione. Sul web sono stati postati alcuni video che la ritraggono mentre si esibisce davanti a un pubblico che la segue appassionato.

Christina Grimmie, le lacrime di Selena Gomez e la raccolta fondi per la famiglia
Christina Grimmie, le lacrime di Selena Gomez e la raccolta fondi per la famiglia
Uccisa Christina Grimmie, cantante di The Voice Usa: sparata mentre firmava autografi
Uccisa Christina Grimmie, cantante di The Voice Usa: sparata mentre firmava autografi
Selena Gomez durante il concerto rende omaggio alla cantante 22enne uccisa a Orlando
Selena Gomez durante il concerto rende omaggio alla cantante 22enne uccisa a Orlando
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni