Non deve essere stato bello per i fan del Maryland e del Texas sapere che la propria beniamina ha deciso di annullare i due concerti previsti per "rifarsi il trucco". Così, apprendiamo da AceShowbiz, Cardi B si ritrova ad affrontare le critiche dei suoi fan dopo la sua decisione di annullare due concerti per poter pianificare il ricovero per un intervento di chirurgia estetica. Annullati tutti gli impegni da maggio in poi, rientrerà dal vivo ufficialmente a settembre.

Lo stop ai concerti

Lo conferma il suo portavoce a E!Online: l'acerrima rivale di Nicki Minaj ha deciso di annullare i due concerti previsti a fine maggio per potersi dedicare a un intervento di chirurgia estetica e al pieno recupero:

Cardi B voleva tornare a lavoro, ma il recupero dagli interventi chirurgici non glielo consento ancora. La sua fitta agenda di impegni non dà spazio e riposo al suo corpo ed ha avuto ordini stringenti dal dottore di non esibirsi da maggio in poi. La rivedremo a settembre.

La polemica con i fan

Le dichiarazioni ufficiali del suo portavoce non sono bastate ai fan che l'hanno criticata aspramente sui social network, al punto da scatenare la reazione veemente della stessa Cardi B in una Instagram Stories:

Faccio il c***o che voglio con il mio corpo. Non ho tanto tempo libero come voi. Il mio lavoro è fare intrattenimento 24 ore su 24, quindi non ho tempo per fare altro. Desideravo una cosa specifica, non mi interessa quanto mi costa e quanto mi prende, ci lavorerò fino a che le cose non saranno aggiustate. Odio cancellare spettacoli perché amo il denaro. Sono dipendente dal denaro. Ho pagato un sacco di soldi, un sacco di soldi per questi show. Ho cancellato milioni di dollari in show, ma la salute e il benessere vengono prima. So quello che devo fare.

Ma a Cardi B viene imputato il fatto di aver annullato i concerti non per problemi di salute, ma per ritocchini estetici.