Bugo e Morgan sono stati i protagonisti in negativo dell'ultimo Festival di Sanremo. La canzone "Sincero" è stata squalificata per defezione, con l'abbandono di Bugo dal palco dopo che Morgan ha cantato la ormai celebre versione con le parole cambiate: "Le brutte intenzioni, la maleducazione, la tua brutta figura di ieri sera, la tua ingratitudine, la tua arroganza". A quasi una settimana da quello che è successo, Bugo si racconta a "La Stampa": "Sono devastato. Ci saranno conseguenze economiche ma continuerò a volere bene a Morgan". 

Le parole di Bugo su Morgan

Christian Bugatti, questo il vero nome di Bugo, ha spiegato ai colleghi de "La Stampa" che dovrà affrontare conseguenze legali ed economiche, ma che nonostante tutto continuerà a volere bene a Morgan.

Sono devastato. Ci saranno conseguenze economiche. Ero partito per l’avventura sanremese con una felicità assoluta e l’avventura si è trasformata in un incubo. Morgan poi va ospite in programmi tv e spara a zero su di me. Spero che questa bufera passi presto perché sono devastato. Sono arrivato alla serata cover senza aver mai provato.Come potevo cantare bene in quelle condizioni? Mi dispiace perché io a Morgan volevo e continuo a volere bene.

Le penali da pagare dopo il gesto di Morgan

Bugo rivela che la Mescal, la sua etichetta discografica, dovrà affrontare delle conseguenze economiche dopo il gesto di Morgan

Adesso la mia etichetta, la Mescal, dovrà pagare delle penali e ci saranno conseguenze economiche che non so quantificare ma non si parla di pochi euro. È tutto talmente incredibile che posso capire chi pensa al complotto: una bomba atomica come questa è incredibile. Speriamo che almeno serva a far conoscere la mia musica, l’artista che sono stato e sono, compreso tutto il lavoro dietro il nuovo album.