I BTS, il fenomeno musicale K-pop, è stato protagonista nell'ultima puntata di "Tiny Desk Concert" della radio pubblica statunitense. Il gruppo, annunciato tramite Twitter dalla stessa emittente radiofonica, è stata ospitata in un negozio di dischi di Seoul, cantando la hit "Dynamite", insieme agli altri singoli di successo "Save Me" e "Spring Day". Un grande successo su Youtube, che nella prima ora ha superato le 500mila visualizzazioni.

L'esibizione al "Tiny Desk Concert" da Seoul

Nel frattempo i BTS continuano a macinare numeri impressionanti, con "Dynamite" che ha raggiunto ormai ha superato le 380 milioni di visualizzazioni su Youtube. Il singolo è la prima canzone della band K-pop scritta e cantata interamente in inglese. Questo è uno dei motivi per cui la NPR, la radio nazionale americana, ha annunciato negli scorsi giorni la presenza del gruppo coreano nella propria trasmissione "Tiny Desk Concert". La trasmissione, che in passato ha ospitato anche la giovane popstar Billie Eilish, questa volta ha scelto di ospitare i BTS, in diretta da un negozio di dischi di Seoul. Tutta la band seduta di fronte alle telecamere ha cantato dal vivo non solo "Dynamite", ma si è esibita anche nei due brani "Save Me" e "Spring Day".

Il nuovo album

Davanti alle telecamere, il gruppo ha parlato anche del prossimo progetto, dopo "Map of Seoul" che si è aggiudicato quattro dischi di diamante in Corea del Sud: "Il prossimo album ha raggiunto un nuovo livello di partecipazione all'interno della band, soprattutto dal punto di vista lavorativo. Ci siamo presi la nostra parte di responsabilità. Questo significa che oltre a partecipare di più nelle piccole decisioni del nostro gruppo, abbiamo preso parte maggiormente al processo creativo che ci ha permesso di lavorare a più aspetti della nostra musica". Una rassicurazione per i fan che alza le aspettative sul progetto, che potrebbe vedere una maggiore europeizzazione anche del testo delle canzoni, dopo l'esperimento ben riuscito di "Dynamite".