33 CONDIVISIONI

Britney Spears: “Si dicono cose folli, mi serve privacy per fare i conti con le cose difficili”

Dopo la bufera scatenata dai suoi fan, che da ore chiedono la sua “liberazione” da una tutela legale della famiglia ritenuta troppo oppressiva, è la stessa popstar a parlare attraverso Instagram. Smentisce le voci circolate in queste ore dopo il suo stop ai concerti e parla ai fan: “Non credete a tutto ciò che leggete o sentite”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Andrea Parrella
33 CONDIVISIONI
Immagine

Da diverse ore si è tornato a parlare con una certa insistenza di Britney Spears in seguito alla protesta dei fan della cantante che ne hanno chiesto la "liberazione" dalla tutela legale della sua famiglia, dopo che la cantante ha deciso di cancellare la serie di concerti che avrebbe dovuto tenere a Las Vegas in seguito a un ricovero spontaneo in un centro di igiene mentale, per riprendersi dallo stress dovuto ai recenti problemi di salute di suo padre.

Dopo ore di polemiche e commenti alla vicenda, è stata la stessa cantante a uscire allo scoperto, pubblicando un breve video di rassicurazione su Instagram, accompagnato da un messaggio inequivocabile:

Volevo fare un saluto, perché le cose che sono state dette nelle scorse ore sono semplicemente fuori controllo! Wow! Ci sono rumors, minacce di morte alla mia famiglia e al mio team e altre cose folli che sono state dette. Sto cercando di prendermi un momento per me stessa, ma tutto quello che sta accadendo sta semplicemente rendendo le cose più difficili per me. Non credete a tutto ciò che leggete o sentite. Le false email di cui si parla, truccate da Sam Lufti anni fa, non sono state scritte da me. Lui si fingeva me per comunicare con il mio team attraverso un indirizzo falso. La mia situazione è unica, ma vi prometto che sto facendo il meglio per me in questo momento. Forse non lo sapete, ma io sono forte e so resistere per ottenere quello che voglio. Il vostro amore e i vostri pensieri per me sono splendidi, ma quello di cui ho bisogno in questo momento è solo un po' di privacy per fare i conti con le cose difficili che la vita sta mettendo sul mio cammino. Se poteste farlo, ve ne sarei molto grata. Vi amo.

Ricovero  e tutela legale di Britney Spears, cosa sta accadendo

Ma cosa sta accadendo esattamente in queste ore a Britney Spears? Tutto è nato dalla scelta della cantante di ricoverarsi spontaneamente in un clinica di igiene mentale. Una decisione presa dalla Spears, giunta pochi giorni dopo il suo annuncio di cancellare la residency al Park Theater dell'albergo Park MGM a Las Vegas, prima ancora che iniziasse la serie di concerti. Decisione presa, a detta del suo entourage, per superare lo stress della malattia del padre. Ma dai fan è partita una protesta che nasce dal desiderio comune che la tutela legale della famiglia sulla cantante possa cadere. Come vi spiegavamo poche ore fa la procedura di tutela legale della famiglia su Britney Spears solitamente si applica alle persone anziane, con disabilità mentale e gravemente malate.

Si tratta di una condizione che – scriveva il New York Times – "non permette a Britney Spears di prendere decisioni chiave, personali o finanziarie senza l'approvazione dei suoi tutori che dopo l'abbandono di un avvocato è rimasto unicamente il padre. Tutti i suoi acquisti, da una cosa da Starbucks a una canzone su iTunes sono rendicontate in documenti legali che servono a salvaguardare la grande fortuna che guadagnò quando non era sotto controllo". Per chi da anni affianca la cantante si è trattato di un rimedio estremo che le ha salvato la vita. Oggi tuttavia non manca chi crede che nel tempo sia diventato un modo per controllare lei e i suoi guadagni.

33 CONDIVISIONI
Britney Spears furiosa con i paparazzi: "Modificano le foto, sembra che io pesi 20 chili in più"
Britney Spears furiosa con i paparazzi: "Modificano le foto, sembra che io pesi 20 chili in più"
Il Volo: "Abbiamo la lista di cose da fare e non fare per il FantaSanremo"
Il Volo: "Abbiamo la lista di cose da fare e non fare per il FantaSanremo"
Angela Nasti elimina Andrea Miccio: "Per me l'uomo tante cose non le deve fare, sei femminile"
Angela Nasti elimina Andrea Miccio: "Per me l'uomo tante cose non le deve fare, sei femminile"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views