20 Agosto 2021
12:06

Britney Spears accusata di aggressione da una collaboratrice

Britney Spears dovrà rispondere di aggressione, a seguito della denuncia della sua governante che l’ha accusata di averla colpita. Un’inchiesta per reati minori che riporta la cantante sulle pagine dei giornali ma non per la questione della tutela legale che da anni, ormai, è al centro dell’attenzione della stampa e dei fan.
A cura di Francesco Raiola
Britney Spears (Getty Images)
Britney Spears (Getty Images)

Britney Spears dovrà rispondere di aggressione, a seguito della denuncia della sua governante che l'ha accusata di averla colpita. Un'inchiesta per aggressione e percosse che riporta la cantante sulle pagine dei giornali ma non per la questione della tutela legale che da anni, ormai, è al centro dell'attenzione della stampa e dei fan, più ancora della sua musica. La cantante avrebbe colpito la donna durante un alterco che si sarebbe consumato lunedì sera, ma che non avrebbe avuto conseguenze gravi. L'avvocato di Britney Spears, Matthew Rosengart ha negato le accuse, parlando del solito sensazionalismo dei tabloid.

In una email pubblicata dall'Associated Press e da altri media americani, infatti, l'avvocato ha dichiarato che l'indagine altro non è che "spazzatura sensazionalistica esagerata dai tabloid – nient'altro che un falso chiacchiericcio riguardante un cellulare, senza che nessuno sia stato colpito e ovviamente senza alcun tipo di danno". L'avvocato della cantante ha anche scritto che "Chiunque può fare un'accusa del genere, ma questa avrebbe dovuto essere chiusa immediatamente". Il portavoce del dipartimento dello sceriffo, scrive la CNN, ha detto che prevedono di concludere le indagini questa settimana e a quel punto consegneranno il loro rapporto al procuratore distrettuale della contea di Ventura per determinare se ci sia stato o meno il reato.

Nei giorni scorsi la cantante è stata al centro dell'ennesima disputa col padre James per quanto riguarda la tutela legale a cui è sottoposta dal 2008 e che in quest'ultimo anno è diventato un caso internazionale che ha mobilitato migliaia di fan e tanti colleghi e colleghe che chiedono che la popstar sia liberata dalla conservatorship. E l'avvocato Rosengart è stato assunto proprio nelle scorse settimane per accellerare la richiesta. Spears, infatti, ha lanciato accuse al padre e alla sorella e ha chiesto un'altra volta che l'udienza sulla tutela sia anticipata e che il padre decada come tutore. Lo stesso James si è detto disposto a farlo, senza, però, dare ulteriori dettagli sulle modalità e le tempistiche.

Il padre di Britney Spears rinuncia alla tutela legale della cantante
Il padre di Britney Spears rinuncia alla tutela legale della cantante
52 di Videonews
Ecco perché Britney Spears ha deciso di cancellare il suo profilo Instagram
Ecco perché Britney Spears ha deciso di cancellare il suo profilo Instagram
Le foto di Britney Spears nuda dopo la fine della conservatorship
Le foto di Britney Spears nuda dopo la fine della conservatorship
33.047 di Spettacolo Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni