La Universal Music Group, etichetta che detiene il catalogo dei Queen oggi ha annunciato che Bohemian Rhapsody, tratta dall'album "A Night At The Opera" ha oltrepassato il miliardo e seicentomila streaming globale diventando la canzone (più video) più ascoltata in streaming del XX Secolo, sorpassando pietre miliari della musica mondiale come "Smells Like Teen Spirit" dei Nirvana, "Sweet Child O’Mine" e "November Rain" dei Guns N' Roses e "Take on Me" degli A-ha's. Una spinta importante, probabilmente, è stata data dal Biopic omonimo su Freddy Mercury, indimenticato cantante della band inglese, malato di Aids e morto il 24 novembre del 1991. Il film è stato il biopic più visto della Storia dopo cinque settimane dalla pubblicazione.

Il significato di Bohemian Rhapsody

La canzone è senza dubbio una delle più note non solo della band, ma della musica pop rock contemporanea e nel 2004 è stata introdotta nella Grammy Hall of Fame e la performance vocale di Mercury considerata da Rolling Stone la migliore della Storia. La canzone è amatissima sia per la struttura che per il mistero che da sempre ne accompagna l'esegesi del testo, letto sia letteralmente come quella del "protagonista della canzone ha commesso un reato (‘Mama just killed a man') e da questo si sviluppa tutto il monologo che passa per la paura della morte e la voglia di non essere mai nato (‘I don't want to die, I sometimes wish I'd never been born at all')" come scrivemmo nel pezzo in cui raccontavamo la Storia della canzone, sia come una prima, velata, ammissione dell'omosessualità del cantante.

Le parole di Brian May

Brian May, chitarrista e membro fondatore della band ha detto, commentando questa notizia: "Insomma, il fiume della Musica Rock si è trasformato in stream. Sono entusiasta che la nostra musica stia ancora scorrendo al massimo", mentre Sir Lucian Grainge, Ceo dell'etichetta ha spiegato che "‘Bohemian Rhapsody' è una delle più grandi canzoni di una delle maggiori band della Storia della musica. Siamo orgogliosi di rappresentare i Queen e entusiasti di vedere in che modo questa canzone ancora attiri nuovi fan da tutto il mondo  a quarant'anni dalla sua pubblicazione".