224 CONDIVISIONI
8 Febbraio 2016
14:17

Beyoncé in concerto a Milano con ‘The Formation World Tour’: l’annuncio dopo il SuperBowl

Beyoncé suonerà al San Siro di Milano a luglio in occasione del suo ‘The Formation World Tour’: l’annuncio è arrivato il giorno dopo la sua acclaata esibizione al SuperBowl, ospite dei Coldplay, e due giorni dopo l’uscita a sorpresa del singolo ‘Formation’.
A cura di Francesco Raiola
224 CONDIVISIONI
Beyoncé a luglio a Milano (foto dal video ’Formation’)
Beyoncé a luglio a Milano (foto dal video ’Formation’)

Beyoncé arriva in Italia e sarà in concerto il 18 luglio allo Stadio San Siro di Milano nella tappa del suo ‘The Formation World Tour‘, annunciato oggi subito dopo la sua esibizione al SuperBowl 50 assieme a Coldplay e Bruno Mars. Un annuncio molto atteso soprattutto dopo l'uscita del singolo ‘Formation' che in questi giorni sta facendo molto discutere per il suo carattere estremamente politico. Il tour, organizzato da Live Nation, comprende 21 concerti in Nord America, dove si esibirà negli stadi delle principali città, partendo il 27 aprile al Marlins Park di Miami e toccando le città principali, tra cui New York City, Los Angeles, Chicago, Toronto, Philadelphia, Dallas. La parte europea del tour, invece, partirà il 28 giugno da Sunderland, prima di toccare città come Londra, Manchester, Zurigo, Amsterdam, Parigi, Stoccolma, Francoforte, fino all'arrivo a Milano, dove si era esibita per l'ultima volta nel 2013, al Mediolanum Forum, in occasione del The Mrs. Carter Show World Tour, mentre per l'On the Run Tour, oltre agli Usa, l'unica città europea toccata fu Parigi, dove si chiuse con due date consecutive.

I Biglietti per il concerto di Beyoncé

Questo ‘Formation Tour', dunque, è il ritorno solista della cantante che nel precedente, che fece tutti sold out, ha attraversato cinque continenti in due anni totalizzando circa due milioni di fan totali. Molto attenta alla scenografia e alla cura maniacale di uno spettacolo che chi l'ha visto sa essere imponente, la cantante – fa sapere l'organizzatore -, per offrire la più alta qualità audio, ha unito le forze con THX Ltd, che ‘ha valutato, ottimizzato e certificato che i sistemi acustici utilizzati ai concerti siano senza pari'. I biglietti per le tappe europee saranno in vendita dalle 10:00 del 15 febbraio, ma gli iscritti al fan club ufficiale Beyhive potranno accedere a una prevendita anticipata a partire dalle 10 del 9 febbraio alle 17 del 10 febbraio.

Beyoncé regina del SuperBowl

L'esibizione di Beyoncé all'ultimo SuperBowl, ospite dei Coldplay, ha avuto un consenso unanime di critica e pubblico che l'ha incoronata la regina della serata, grazie a un'esibizione perfetta che ha bissato quella del 2013 quando la Queen Bey fu protagonista indiscussa, portando sul palco con sé anche le amiche e ex Destiny's Child, Kelly Rowland e Michelle Williams. Quest'anno la cantante si è esibita proprio con una coreografia ispirata al suo ultimo singolo ‘Formation', ospite dei Coldplay con cui ha collaborato e recitato nel video del loro ultimo singolo ‘Hymn For The Weekend‘. Un'esibizione perfetta che non è stata scalfita neanche dal fatto che per un attimo ha rischiato di cadere dal palco.

Il discusso messaggio di ‘Formation'

Non poteva passare inosservato l'ultimo singolo ‘Formation', uscito il 6 febbraio in esclusiva su Tidal, il servizio in streaming del marito Jay Z, e che in poche ore, su Youtube, ha raggiunto le 13 milioni di visualizzazioni. Non solo perché, ancora una volta la cantante ha scelto di muoversi senza annunciare nulla, ma soprattutto perché la canzone è accompagnata da un video molto politico per la cantante, che infatti sta ricevendo anche qualche critica, benché la discussione anche positiva creata sul discorso della black power stia prendendo il sopravvento. La cantante, infatti, parte in piedi su un'autop della Polizia dopo l'Uragano Katrina e fa riferimento anche tramite dei cliché alla Storia del neri d'America compreso il movimento Black Lives Matter nato per protesta contro le violenze della polizia nei confronti dei neri. Iconica è l'immagine di un bambino di colore, vestito tutto di nero che si pone davanti ai Poliziotti che alzano le mani. Come ha scritto sul New York Times Jenna Wortham:

Formation non riguarda solo la brutalità della Polizia, ma parla dell'intera esperienza nera in America nel 2016 che include standard di bellezza, (de)legittimazione, cultura e alcune parti condivise della nostra Storia.

224 CONDIVISIONI
Beyoncé alla prima del suo
Beyoncé alla prima del suo "Formation world tour" a Miami
593 di WorldNews
Legge un libro mentre Beyoncé canta durante un concerto
Legge un libro mentre Beyoncé canta durante un concerto
Beyoncé parte con il tour e dopo le polemiche regala una dedica al marito: 'Ti amo'
Beyoncé parte con il tour e dopo le polemiche regala una dedica al marito: 'Ti amo'
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni