Simbolo del rock italiano, Gianna Nannini e il palco dell'Ariston si sono incontrati di nuovo nella quarta serata del Festival di Sanremo 2018. Il 2 febbraio, attraverso post su Facebook, l'artista toscana aveva dato ufficialità alle voci che volevano una sua presenza alla kermesse condotta da Baglioni. Un annuncio pubblicato pochi giorni dopo aver reso note anche le date del "Fenomenale tour 2018", che comincerà a fine marzo e che dunque non interferirà in alcun modo con l'impegno di Sanremo. Il carattere che Claudio Baglioni ha voluto imprimere alla puntata di venerdì del Festival è, almeno per quanto concerne gli ospiti, decisamente rock, dato che a solcare il palco ci sarà, oltre alla Nannini, anche Pietro Pelù.

La reazione dietro le quinte

Gianna Nannini ha seguito il leit motiv di questo festival, con tutti gli ospiti che oltre a cantare un pezzo proprio hanno duettato col Direttore artistico. La Nannini si è, quindi, esibita in Fenomenale, il singolo estratto da "Amore gigante", prima di accompagnare Baglioni in un'altra delle sue canzoni più famose, ovvero quella "Amore bello", pubblicato nel 1973 e incluso nell'album "Gira che ti rigira amore bello". La reazione dietro le quinte non si è fatta attendere e tutti i presenti, inclusa Michelle Hunziker, si sono abbandonati a complici sorrisi e travolgenti applausi.

Gianna Nannini e Sanremo

A marzo del 2007 la cantante toscana è superospite a Sanremo, dove presenta "La Pia de' Tolomei", da cui poi l'album, pubblicato a fine aprile, "La Pia come canto io". Passa un anno e nel 2008 la Nannini torna al Festival, sebbene non fisicamente. A testimoniarne la presenza è la canzone "Colpo di fulmine", scritta da lei e interpretata dal duo Giò di Tonno e Lola Ponce, vincitori della 50esima edizione di Sanremo. Trascorrono sette anni prima di rivedere la Nannini al Festival: il 14 febbraio 2015 è una degli ospiti dell'ultima serata del Sanremo condotto da Carlo Conti. In questa occasione si esibisce ne "L'immensità" di Don Backy e nella sua hit "Sei nell'anima". Claudio Baglioni ha voluto la cantante senese sul palco di Sanremo per la penultima serata del festival anche perché hanno in comune un'altra cosa, ovvero non aver mai fatto Sanremo da concorrenti".

Dal Festival al tour

Agenda fitta di impegni per Gianna Nannini, che deve preparare il tour "Fenomenale" in partenza il 29 marzo con tappa inaugurale a Bologna. La serie di concerti prende il nome, Fenomenale, dal singolo pubblicato il 15 settembre. Poco più di un mese dopo, il 27 ottobre, viene commercializzato l'album dell'estratto, "Amore gigante". Le canzoni del suo ultimo lavoro, oltre ai suoi classici, saranno eseguiti nel corso del tour, le cui tappe sono: Bologna (29 marzo), Ancona (30 marzo), Genova (3 aprile), Montichiari (4 aprile), Conegliano (6 aprile), Padova (7 aprile), Roma (10 aprile), Livorno (11 aprile), Milano (13 aprile), Torino (14 aprile), Bari (18 aprile), Eboli (19 aprile) e Acireale (21 aprile).

Date del tour Fenomenale di Gianna Nannini.
in foto: Date del tour Fenomenale di Gianna Nannini.