26 Aprile 2022
13:44

Bad Bunny è la prima star latina a esser protagonista in un film Marvel: sarà “El Muerto”

Dopo l’esordio in WWE e l’apparizione a Wrestlemania, il cantante portoricano Bad Bunny si trasferisce sul ring di un set cinematografico Marvel in “El Muerto”.
A cura di Vincenzo Nasto
Bad Bunny sarà il protagonista nei panni del villain nel nuovo spin–off di Spiderman "El Muerto"
Bad Bunny sarà il protagonista nei panni del villain nel nuovo spin–off di Spiderman "El Muerto"

Dai ring della WWE a quelli cinematografici, il cantante portoricano Bad Bunny sarà la prima star latin a esser protagonista in un film Marvel. Come annunciato dalla casa cinematografica, "El Muerto" che uscirà il prossimo 12 gennaio 2024, sarà il primo titolo ad avere un attore latin come protagonista. Un grande onore per l'artista, che dopo le ultime uscite musicali del 2020, sublimate dal titolo di artista più ascoltato in streaming in tutto il mondo, si prende anche il mondo del cinema. Infatti, Benito Antonio Martínez Ocasio, il vero nome di Bad Bunny, sarà il protagonista villain della pellicola nei panni di Juan-Carlos Estrada Sanchez, personaggio dei fumetti di Spiderman, soprannominato El muerto, wrestler che ha combattuto in passato proprio con l'Uomo Ragno.

Chi è El Muerto, il personaggio interpretato da Bad Bunny

"Dare vita a El Muerto è semplicemente incredibile, troppo eccitante": sono state queste le parole di Bad Bunny dopo l'annuncio da parte della Sony del nuovo spin-off della saga di Spiderman. Il brand, arrivato negli ultimi anni con la presenza di Tom Holland nei panni dell'Uomo Ragno a raggiungere una fetta enorme del pubblico internazionale,  ha annunciato l'arrivo nuovo villain: "El muerto". Il cantante interpreterà quindi la figura di Juan-Carlos Estrada Sanchez, un lottatore di wrestling capace di sforzi sovraumani grazie alla presenza di una maschera, oggetto in grado di tramandare il potere di padre in figlio. E proprio la storia di El Muerto, come ha confermato anche Sony, partirà dal passaggio di consegne tra il padre e il personaggio interpretato da Bad Bunny, che in passato aveva combattuto proprio contro Spiderman.

La passione per il wrestling e in generale per la sceneggiatura dei gimmick nello sport d'intrattenimento è sempre stato una delle cifre del personaggio Bad Bunny. Il suo esordio, non da concorrente, in una Royal Rumble, è stato solo il punto partenza per il cantante portoricano nel mondo della WWE. Infatti lo scorso aprile 2021, il cantante aveva partecipato anche a un tag-team match, un 2 vs 2, alimentato dalle tensioni con The Miz. L'appuntamento, dopo il successo dell'apparizione nella Royal Rumble di Bad Bunny, fu proprio nel pay-per-view più seguito del franchise: Wrestlemania 2021, conquistato in maniera rocambolesca. I primi giorni d'aprile videro infatti la vittoria del duo Bad Bunny-Damian Priest, appena arrivato da NXT, sulla coppia The Miz-John Morrison. L'incontro fu l'occasione per vedere i risultati delle tante ore di allenamento che lo stesso artista aveva mostrato sui social, con gli addetti ai lavori che confermarono la sua esibizione come una delle migliori prodotte da un'artista fuori dal roster di atleti.

L'Arabia Saudita vuole censurare una scena LGBTQ da Doctor Strange 2, Disney si rifiuta
L'Arabia Saudita vuole censurare una scena LGBTQ da Doctor Strange 2, Disney si rifiuta
5 Curiosità su Cenerentola, Emma Watson doveva essere la protagonista del film di Kenneth Branagh
5 Curiosità su Cenerentola, Emma Watson doveva essere la protagonista del film di Kenneth Branagh
È morta Natasha Simonini, icona LGBTQI e protagonista ai compleanni di Bambola Star
È morta Natasha Simonini, icona LGBTQI e protagonista ai compleanni di Bambola Star
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni