Avril Lavigne (Photo by Ralph Orlowski/Getty Images)
in foto: Avril Lavigne (Photo by Ralph Orlowski/Getty Images)

Avril Lavigne ha scelto l'Italia per dare il via al suo Tour europeo "Head Above Water". La cantante canadese, tornata qualche mese fa dopo una lunga assenza dovuta a una malattia, ha scelto l'Italia per cominciare le date che la vedranno impegnata nel 2020. Saranno 11 le date che la vedranno salire sui palchi di  Amsterdam, Parigi, Berlino e Manchester e dopo questa leg, riprenderà quella mondiale con una nuova serie di concerti in Cina, Giappone e nel Sud-Est Asiatico, toccando città come Shanghai, Tokyo e Bangkok.

Avril Lavigne, come acquistare i biglietti per Milano

Avril Lavigne, una delle voci più note del pop mondiale, candidata a 8 Grammy Awards e autrice di brani come "Complicated", "Sk8ter Boy", "Girlfriend", "Whjen You're Gone" e "Wish You were here", sarà in Italia per due concerti, con il primo aggiunto in corsa a seguito della grande richiesta avvenuta dopo la messa in vendita dei biglietti per il primo annuncio. Il primo concerto annunciato è quello del 16 marzo quando si esibirà al Fabrique a cui si aggiunge la data del 15 marzo 2020 al Lorenzini District di Milano. I biglietti per il nuovo show saranno disponibili a partire dalle ore 10 di mercoledì 23 ottobre su www.livenation.it, www.ticketmaster.it e www.ticketone.it, dove sono acquistabili anche i biglietti per il primo show.

Il ritorno in tour di Avril Lavigne

La cantante è tornata dopo 5 anni di assenza dovuti agli effetti della Malattia di Lyme, una sindrome che l'ha colpita a seguito del morso di una zecca portandole stanchezza cronica e dolori invalidanti. Il ritorno è stato con l'album "Head Above Water" le cui canzoni l'hanno portata a 15 concerti in giro per gli Stati Uniti dove ha portato anche le sue hit: "Mi sono divertita tantissimo durante il tour negli Stati Uniti! Non posso credere che sia già finito! Vedere i volti dei miei fan ogni sera e sentire la loro energia era ciò di cui avevo davvero bisogno. Mi mancava salire sul palco e cantare con il mio pubblico. Tutto ciò mi ha dato una gioia inimmaginabile per cui sono felicissima di annunciare che porterò ‘Head Above Water Tour' in giro per il mondo il prossimo anno in Europa, Giappone, Cina e Sud-Est Asiatico" ha detto.

Due euro devoluti per la ricerca della malattia di Lyme

Gli organizzatori del tour fanno sapere che per ogni biglietto venduto saranno devoluti due euro a favore della Fondazione di Avril Lavigne, struttura che "si occupa di supportare e aiutare le persone colpite dalla malattia di Lyme, disabilità e con problemi gravi di salute" e che "attraverso programmi e donazioni, fornisce risorse per la prevenzione, fondi e ricerche affinché le persone non perdano mai la speranza e possano migliorare e trasformare le proprie vite".

L'articolo è stato aggiornato con la seconda data italiana del tour