Antonello Venditti ha ricordato il periodo difficilissimo della sua vita in cui, poco dopo la separazione da Simona Izzo, arrivò addirittura vicino al suicidio. È stato lui stesso a parlarne al suo pubblico nel corso del concerto che ha tenuto al Forum di Assago il 29 marzo per i 40 anni dell’album “Sotto il segno dei Pesci”, come riportato da Blitz Quotidiano: "Mi trovai al castello di Carimate nel 1980 senza una lira e con la voglia sincera di farla finita dopo la fine di una relazione". Il cantautore romano aveva lasciato Roma per trasferirsi a Milano per un periodo. Ha ammesso di essersi salvato da quel periodo buio grazie alla bella accoglienza ricevuta nel capoluogo lombardo ma anche all'aiuto di un amico e collega, "Un angioletto con un cuore grande così che si chiamava Lucio Dalla".

Fu l'amico Dalla a trovargli una nuova casa

Il racconto è proseguito con un aneddoto decisamente più divertente. Fu proprio Dalla a farlo  tornare nella Capitale: "Mi ero perfettamente integrato nel vostro mondo", ha raccontato al pubblico milanese, "quando a un certo punto sulla strada Comasina (la Statale che collega Milano a Como, ndr), che era diventata il mio regno, incontrai Lucio penzoloni su una gip che mi disse: ‘Ti ho trovato casa a Roma’Sfruttando il fatto che ero separato, usai tutti i mezzi per sedurre la signora proprietaria della casa che Lucio mi aveva trovato. Operai bene e il prezzo si abbassò molto".

Il matrimonio con Simona Izzo e il figlio Francesco

Già in passato, Venditti aveva raccontato quanto fosse stato doloroso il divorzio da Simona Izzo: "La separazione fu deflagrante, come può essere fra due persone che sostanzialmente si amavano ancora ma avevano caratteri in conflitto". Dal loro amore è però nato il figlio Francesco Venditti, che anziché seguire le orme del padre ha scelto una carriera vicina a quella della mamma. Come la Izzo, Francesco è un attore e doppiatore e ha lavorato molto con la madre e con il patrigno Ricky Tognazzi. Ha recitato tra le altre cose nel film "Romanzo criminale" (nel ruolo del Bufalo) e doppia star come Ryan Reynolds, Diego Luna e James McAvoy. Venditti e la Izzo sono nonni: Francesco ha infatti due figli, Alice e Tommaso.