Continua il conto alla rovescia per Anna Tatangelo, che venerdì 9 novembre presenterà ai suoi fan il remix di uno dei suoi pezzi più conosciuti, ovvero "Ragazza di periferia" che sarà riletta in una versione aggiornata da Achille Lauro e Boss Doms, trapper e produttore tra i più noti della scena musicale italiana. Inutile far finta di niente, anche in un mercato che ci ha abituato a tutto, questa tra la Tatangelo e Lauro è una collaborazione inaspettata, almeno per chi non nsegue l'andamento dei like tra gli artisti. La nota stampa di presentazione del remix, infatti, spiega che la loro è "una collaborazione nata a colpi di like sui social: dalla reciproca ammirazione artistica, il passo verso la collaborazione, sfociata nel riarrangiamento di uno dei brani cult di Anna, è stato breve".

Live all'Alcatraz di Milano

Che Instagram sia un mezzo importante, ormai, per distribuire musica e cementare collaborazioni è cosa nota e il social ha fatto passi importanti verso i lidi musicali, per potenziare il brand e potenziare quello degli artisti stessi, ma la curiosità di capire cosa uscirà da questa collaborazione è tanta e alcuni fan non avranno bisogno di aspettare il 9 per ascoltare questa nuova versione della canzone scritta da Vincenzo D'Agostino, composto da Gigi D'Alessio e Adriano Pennino, che nel 2005 portò la ragazza di Sora, giovanissima, sul palco del Festival di Sanremo, arrivando terza nella categorie "Donne". La Tatangelo, infatti, sarà ospite, questa sera all'Alcatraz di Milano dove il trapper terrà la prima delle due tappe dello show "La morte del cigno" (la cui seconda data sarà all’Atlantico di Roma sabato 10 novembre).

Ragazzi di periferia

La scelta di fare un remix di questo pezzo, stando al comunicato, nasce dal fatto che entrambi sono “ragazzi di periferia”, appunto, ma non è ancora chiaro se questo singolo farà parte del nuovo album della cantante, atteso per settembre e slittato di qualche settimana. Un album di cui i fan hanno già potuto ascoltare il primo singolo "Chiedere scusa", uscito il 4 maggio, segnando il ritorno discografico della cantante, a tre anni dall'ultimo album "Libera".