Simone Cristicchi (LaPresse)
in foto: Simone Cristicchi (LaPresse)

Simone Cristicchi torna ancora una volta sul Festival di Sanremo e sul televoto, confermando quanto detto nei giorni scorsi anche a La Stampa e lamentandosi dell'esito finale con il "ribaltamento" del voto popolare da parte delle giurie di qualità. Stando a quanto scrive il quotidiano La Verità, anche lui, come Ultimo, si sarebbe lamentato: "A Sanremo ero primo, ma poi la giuria mi ha sbattuto al 12° posto – ha detto al quotidiano -. C'è stata la volontà di ribaltare il giudizio popolare, l'ho detto anche al presidente della Rai. Il meccanismo va rivisto" ha spiegato, infilandosi in una polemica un po' stantìa che ha tenuto banco dagli istanti subito dopo la vittoria di Mahmood con "Soldi".

Le critiche alla Giuria d'Onore

Una polemica nata quando Ultimo, secondo classificato con "I tuoi particolari", è arrivato alla conferenza stampa post finale per lamentarsi dei giornalisti, rei di aver votato in massa il cantante milanese e riassestando la votazione complessiva finale. La posizione del cantante che ha portato sul palco dell'Ariston la canzone "Abbi cura di me" era stata già fissata in un'intervista a La Stampa a cui aveva dichiarato: "Qualche accorgimento va fatto. Io venerdì sera ero primo o secondo al televoto e sono stato penalizzato dalla giuria d’onore che mi ha sbattuto al 12° posto. Accetto il giudizio, ma mi davano per vincitore. Non che io sia deluso: i premi per interpretazione e orchestrazione sono bellissimi, però qualche pensiero uno lo fa".

I primi Endrigo e Bigazzi a Sanremo

Il cantante è stato senza dubbio uno dei preferiti da pubblico e critica e "Abbi cura di me" è stata subito apprezzata, al punto da portarsi a casa due premi importanti. Cristicchi, infatti, non ha vinto il Premio della Critica, a cui pure ambiva e che alla fine è andato a Daniele Silvestri, ma gli è stato assegnato quello per la migliore interpretazione, intitolato a Sergio Endrigo e assegnato dalle due sale stampa e il Premio “Giancarlo Bigazzi” per la miglior composizione musicale.