Johnny Depp nel video di Say10 di Marilyn Manson
in foto: Johnny Depp nel video di Say10 di Marilyn Manson

In America NSFW è l'acronimo di "Not Safe For Work" che vuol dire, in soldoni, che è meglio non guardare determinate immagini in un ambiente di lavoro, perché potrebbe provocare qualche imbarazzo. Solitamente si inseriscono in video che hanno a che fare con sesso, ma anche con scene truci e talvolta in video che vedono la compresenza di entrambi gli elementi, come nel caso dell'ultimo video di Marilyn Manson, "Say 10", tratto dall'ultimo lavoro del cantante, uscito la settimana scorsa, "Heaven Upside Down" che in origine, tra l'altro avrebbe dovuto chiamarsi proprio come in quest'ultimo singolo, in cui Manson, una delle figure più controverse della musica contemporanea, canta "Sono una leggenda, non una favola".

Il significato di "Say10"

Nel testo non sono pochi i giochi di parole, a partire dal titolo, con quel "Say 10" che rimanda al diavolo, appunto ("Satan" in inglese) e che si nota anche dal verso in cui Manson canta "You say "GOD", I say SAY10″, oppure quel "Cocaine and Abel" in cui fa riferimento alla storia di Caino e Abele, trasformando il primo in "cocaina". Ma il testo è pieno di riferimenti biblici, così come il video girato da Bill Yukich, che era stato anticipato lo scorso novembre, poco prima dell'elezione di Donald Trump che nel video finiva decapitato, dopo che il cantante strappava pagine dalla Bibbia, appunto: "Il video ha a che fare con gli atti disperati di persone che credono in qualcosa pregato da un non credente".

Johnny Depp nel video di "Say10"

Nel video c'è tutto quello che ci si aspetta leggendo il testo della canzone, con una sorpresa: Johnny Depp. Yukich, infatti, ha rappresentato Caino e Abele, interpretati dall'attore e da Manson stesso, che si ribattono i versi della canzone, con Depp che parte da un trono accerchiato da ragazze seminude. E un'altra ragazza, sempre protagonista, invece, si masturba sul letto, attorniata da demoni che vogliono entrare nella stanza, dopo aver ricevuto una Bibbia che a un certo punto prenderà il volo. Non manca, ovviamente, il sangue, quello che si vedeva anche nel video in cui l'attuale Presidente degli Stati Uniti o quello che pareva rappresentarlo finiva decapitato.

L'ultimo album è "Heaven Upside Down"

"Heaven Upside Down" è uscito lo scorso 6 ottobre a due anni di distanza da "The Pale Emperor" del 2015. Anticipato dal singolo "We know where you fucking live", ripercorre territori e sonorità care al cantante americano,  che traccia le sue coordinate sonore, sempre estreme, e tematiche, parlando di sesso, morte e politica, tra le altre cose, in un album che era attesissimo da tempo, annunciato e poi fatto slittare, fino a pochi giorni fa. Manson, inoltre, è protagonista anche di un tour – interrotto dopo un incidente che ha coinvolto il cantante – che lo porterà in Italia il prossimo 22 novembre quando suonerà al Pala Alpitour di Torino.