623 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Alluvione Emilia Romagna 2023

Alluvione Emilia Romagna, Nek spala il fango e canta Laura non c’è: “Insieme ci rialzeremo”

Nek ha voluto dare un aiuto concreto alle popolazioni colpite dall’alluvione. A Forlì, ha spalato il fango e ha cantato Laura non c’è insieme ai volontari.
A cura di Daniela Seclì
623 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Continua la gara di solidarietà nei confronti delle popolazioni colpite dall'alluvione. In Emilia Romagna si inizia a fare la conta dei danni, mentre si spala il fango e si auspica di poter restituire presto le case agli oltre 26mila sfollati. Tra coloro che hanno preso una pala e sono andati a dare un aiuto concreto, anche il cantante Nek.

Nek a Forlì a spalare il fango

Nek ha pubblicato su Instagram una serie di video che lo ritraggono a Forlì. L'artista ha preso una pala ed è andato a spalare il fango per le strade devastate dall'alluvione: "Solo insieme ci rialzeremo, come sempre". Nei video pubblicati sui social, si nota come Filippo Neviani si sia unito ai volontari per dare una mano a chi, in questi giorni, ha perso tutto. È riuscito anche a trovare un modo per tenere alto il morale di chi spalava il fango insieme a lui. Nek, infatti, ha intonato uno dei suoi più grandi successi: Laura non c'è, brano presentato al Festival di Sanremo 1997 dove si è classificato settimo. Così, i volontari hanno messo da parte per un attimo la fatica e hanno cantato tutti insieme. In un video successivo, Nek ha fatto vedere le condizioni delle strade ricoperte dal fango.

Nek vicino alla popolazione colpita dall'alluvione

Nei giorni scorsi, Nek aveva espresso la sua vicinanza alla popolazione colpita dall'alluvione. In un post pubblicato sul suo profilo Instagram aveva scritto: "Sono vicino a tutte le persone che stanno vivendo questa situazione terribile". Tuttavia, non si è limitato a semplici parole di sostegno. Ha voluto rendere il suo aiuto concreto, prendendo una pala e andando a spalare il fango insieme ai volontari. Anche i genitori di Laura Pausini sono tra coloro che si sono rimboccati le maniche per provare a tamponare la situazione. La cantante ha pubblicato una loro foto mentre spalano il fango: “Mamma e Babbo. 75 + 78 anni. L’esempio di una vita. Grazie per averci insegnato a non arrenderci mai”.

623 CONDIVISIONI
141 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views